TERREMOTO: CASETTE PROVVISORIE TRASFORMATE IN BED & BREAKFAST, 4 DENUNCIATI

CONDIVIDI

Manufatti provvisori “fai da te” realizzati dopo il sisma trasformati in bed and breakfast.

È questa la scoperta che hanno fatto i forestali della stazione di Tornimparte (L’Aquila) e i carabinieri di Sassa, che hanno proceduto al sequestro di quattro “casette” e denunciato per lottizzazione abusiva, falso e truffa quattro persone: un uomo di 56 anni, il figlio di 29 e i nonni di quest’ultimo di 84 e 79 anni.

Secondo quanto riporta il quotidiano Il Messaggero, all’atto del controllo da parte delle forze dell’ordine nei quattro immobili, teoricamente destinati a ospitare gli sfollati con case inagibili, erano presenti una cinquantina di affittuari. (continua a leggere su AbruzzoWeb)