L’AQUILA: E’ MORTO ALFREDO ROSSINI, GUIDO’ LE INCHIESTE POST TERREMOTO

CONDIVIDI

L’Aquila, 28 agosto – Il procuratore capo della Repubblica dell’Aquila Alfredo Rossini è morto questa mattina in Piemonte per un malore improvviso.

Rossini, 72 anni, aveva guidato le inchieste più importanti del post terremoto del 6 aprile 2009. Rossini era prossimo alla pensione. Il 4 agosto aveva lasciato l’incarico di procuratore capo.

Il suo posto potrebbe essere affidato all’ex procuratore capo di Terni Fausto Cardella per la nomina del quale manca ancora il via libera del Csm a sezione unite e del ministero della Giustizia. (fonte: ilCentro)

Il cordoglio di 6aprile.it per quanto fatto per L’Aquila.