TERREMOTO SIMULATO: STASERA MAXI ESERCITAZIONE

CONDIVIDI

Una scossa di terremoto sul territorio valdelsano provoca seri danneggiamenti negli edifici, evacuazioni e numerosi feriti. Cosa avviene in questi momenti di panico e di concitazione? Come si attivano ed interagiscono tra loro i mezzi e i servizi di soccorso alla popolazione? Sono le risposte che cercherà di dare la maxi-esercitazione in programma stasera a Castelfiorentino, con il coinvolgimento anche dell’ospedale di Empoli.

L’esercitazione Membrino è organizzata dall’Asl 11 con le associazioni di volontariato del territorio, in collaborazione col comune di Castelfiorentino. Lo scenario è rappresentato da una scossa sismica di magnitudo 5.5 secondo la scala Richter, che provoca vari danni strutturali e feriti nel centro storico, nell’ospedale e nel palasport dove è in corso una partita di pallacanestro.

Alle 21 il 118 di Empoli riceverà l’allarme. 37 volontari si presteranno per inscenare il ruolo delle vittime e 6 saranno i pazienti con necessità di ventilazione meccanica.