L’AQUILA: IL TAR DÀ VIA LIBERA AL CONCORSONE PER LA RICOSTRUZIONE

CONDIVIDI

(da AbruzzoWeb) Disco verde per il concorsone, la selezione per l’assunzione di trecento persone a tempo indeterminato da impiegare in uffici ed Enti deputati alla ricostruzione post terremoto.

Stando alle prime indiscrezioni il Tar del Lazio ha rigettato i ricorsi presentati da precari  impiegati nel post sisma negli uffici della ricostruzione del Comune, dipendenti co.co.co. e lavoratori a tempo indeterminato negando la sospensiva che, di fatto, avrebbe bloccato l’iter amministrativo per lo svolgimento delle prove concorsuali. (continua a leggere su AbruzzoWeb)