C’È IL CONCORSONE, NIENTE STIPENDI AL COMUNE DELL’AQUILA

CONDIVIDI

Slitta il pagamento dello stipendio per gli oltre 500 dipendenti del Comune dell’Aquila. Il disservizio e’ legato allo scarso personale dell’ufficio preposto: su tre dipendenti, uno solo e’ a tempo indeterminato mentre alle altre due unita’ presenti nella struttura il contratto e’ scaduto e nei giorni scorsi sono rimaste a casa per studiare per il cosiddetto ‘concorsone’, prova selettiva per l’assunzione di 300 persone da impiegare in uffici ed Enti competenti in materia di ricostruzione.

(ANSA)

COMMENTI