GUIDO BERTOLASO ALLA GUIDA DI FORZA ITALIA?

CONDIVIDI

Berlusconi e BertolasoSpunta l’ipotesi che Berlusconi affidi Forza Italia a Guido Bertolaso, ex capo della protezione civile, almeno in una prima fase, per superare lo scontro fra l’ala moderata e quella dei duri.

Una fonte vicinissima al Cavaliere spiega all’Huffington Post: “Berlusconi sta provando a convincerlo perché è l’uomo per questo momento. Ha un carattere pessimo, è un decisionista, non ascolterebbe nessuno, né falchi né colombe”.

Scrive l’Huffington Post: “È certo che nel nuovo-vecchio partito il Capo non vuole tanti dibattiti. Basta vedere la sede: «un mausoleo» dice chi ci lavora, all’insegna del culto della personalità. Solo foto di Berlusconi, che le ha scelte personalmente con il suo assistente Roberto Gasparotti, e soprattutto di Berlusconi trionfante (ad Onna, nei vertici internazionali, a Napoli) e nessuna traccia dell’epoca pidiellina”.

Anche il quotidiano Libero riporta la notizia, descrivendo Bertolaso come «il classico “problem solver” che piace al Cavaliere. Medico, dal 2001 al 2010 è stato direttore del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei ministri e dal 21 maggio 2008 Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Emergenza rifiuti in Campania nel IV Governo Berlusconi. Ha ricoperto inoltre l’incarico di Commissario straordinario per le seguenti emergenze: terremoto dell’Aquila, vulcani nelle Eolie, aree marittime di Lampedusa, bonifica del relitto della Haven, rischio bionucleare, Mondiali di ciclismo di Varese del 2008, presidenza del G8 de L’Aquila del 2009. Il 10 febbraio 2010 è stato raggiunto da un avviso di garanzia nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti del G8 che avrebbe dovuto svolgersi a La Maddalena e poi spostato a L’Aquila».