L’AQUILA: “CARROZZINE DETERMINATE” CONTRO I TAGLI AI DISABILI

CONDIVIDI

carrozzine_determinate”Matteo, per colpa vostra non posso essere qui, prigioniero in casa, violati i diritti umani”: è la scritta simbolo della manifestazione dell’associazione ”Carrozzine determinate in Abruzzo” in atto di fronte l’ingresso del Consiglio regionale, a L’Aquila.

È stata promossa nella giornata della prima seduta dell’assemblea dopo la pausa estiva. Una trentina i disabili, con assistenti, scesi in piazza per denunciare i tagli di fondi al settore da parte del Governo nazionale e regionale.

(ANSA)