L’AQUILA, BREVETTO PER RADDOPPIARE LA VITA DEI TARTUFI

CONDIVIDI

L’Ateneo dell’Aquila, il Polo di innovazione Agire e l’azienda GLOCAL FOODS, start up aquilana in campo alimentare, hanno un’intesa per l’ingegnerizzazione, il trasferimento tecnologico e la licenza del brevetto denominato “Un film edibile realizzato per preservare vitalità e caratteristiche organolettiche dei tartufi freschi”.

Si tratta di una pellicola commestibile che consente di allungare i tempi di conservazione. Il Polo Agire finanzierà tutte le attività di sperimentazione.

Due le fasi della sperimentazione: la prima per l’ingegnerizzazione del procedimento brevettale e la seconda per la pre-commercializzazione. Al termine, l’Università concederà il brevetto in licenza esclusiva alla GLOCAL FOODS srl. “Il film edibile oggetto del brevetto – chiarisce il prof. Pacioni – risponde in maniera ottimale agli obiettivi di prolungare la shelf-life dei tartufi freschi, in particolare di quelli cosiddetti “bianchi” dotati di uno strato esterno (“peridio”) sottile, poco protettivo, e costituito dal cellule poco melanizzate. L’applicazione del prodotto permette il prolungamento della conservazione per un tempo doppio rispetto a tartufi non trattati, aumentando i tempi di commerciabilità”. (ANSA)

tartufi_1