PIAZZA D’ARMI (AQ): FRA 3 MESI I LAVORI PER IL MEGA-PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE

CONDIVIDI

Partiranno fra tre mesi i lavori per la realizzazione del Parco urbano di piazza d’Armi, che dovrebbero concludersi in due-tre anni. Un intervento che supera i 18 milioni di euro, su una superficie di 100mila quadrati, di un auditorium di 900 posti con parcheggio interrato,
un’area giochi, un’area sportiva e una grande piazza: il tutto circondato da spazi verdi.

«Se non ci saranno intoppi di natura burocratici, o eventuali ricorsi che spesso rallentano le procedure, tempo tre mesi e si potrà partire con gli interventi.» spiega il direttore dei dipartimento Ricostruzione Vittorio Fabrizi.

L’opera porterà non solo al recupero dell’area di piazza d’Armi, ma anche a valorizzare uno degli ingressi alla città.

Per il parco urbano è stato indetto un concorso internazionale di progettazione, bandito dal Comune per un importo a base d’asta di 18 milioni e 600mila euro, finanziato con i proventi della Legge mancia, dalla raccolta fondi della comunità degli italiani in Australia e dal governo australiano e dal ministero Infrastrutture e trasporti.

COMMENTI