SICUREZZA: CONTRO I FURTI, ARRIVANO LE RONDE NEI PAESI DELL’AQUILANO

CONDIVIDI

rondeL’Aquila, 29 marzo 2013 – Scattano le ronde di cittadini in diversi paesi dell’Aquilano dopo l’emergenza dei furti che stanno dilagando nelle abitazioni abbandonate a causa del sisma di quattro anni fa, ormai una vera e propria piaga sociale.

I residenti hanno deciso di organizzarsi e cominciare a pattugliare a turno le proprie case per evitare altre razzie.

Tra i centri ci sono Sassa, Tornimparte, Pizzoli, Barete e Scoppito, ma il fenomeno sta prendendo piede anche in altre zone.

Ma “non chiamatele ronde – dicono alcuni cittadini ad AbruzzoWeb – il nostro intento è quello di segnalare alle forze dell’ordine tutto quello che è sospetto. Sappiamo che i tagli effettuati dall’attuale governo e altri problemi hanno ridotto il controllo delle forze dell’ordine perciò noi abbiamo deciso di farci passeggiate notturne, per cercare di evitare che si ripetano i furti”