“Non chiamarmi terremoto”, venerdì 8 ottobre anteprima a L’Aquila

CONDIVIDI

Venerdì 8 ottobre alle ore 18, presso l’Auditorium ITIS “AMEDEO DI SAVOIA DUCA D’AOSTA”, Via Acquasanta – 67100 L’Aquila, verra’ presentata al pubblico l’anteprima nazionale del film

“NON CHIAMARMI TERREMOTO”, Una docufiction sulla riduzione del rischio sismico

Il mediometraggio (30 min.) e’ prodotto da formicablu e Ethnos Film con la partecipazione straordinaria di
LUCIANA LITTIZZETTO
IVANO MARESCOTTI
MARTA REDEGHIERI
VITO

Il mediometraggio – girato tra L’Aquila e Bologna – utilizza la tecnica narrativa della fiction per unire un punto di vista emotivo ad informazioni scientifiche rigorose.
Scopo del film e’ comunicare l’esperienza del terremoto come occasione per riflettere e capire che la responsabilita’ della riduzione del rischio e’ una scelta che coinvolge di tutti.
Accanto ad attori professionisti recitano comparse scelte tra la popolazione aquilana che interpretano se stesse. Protagonista e’ una giovane ma bravissima attrice alla sua prima esperienza: Federica Faccia. Con lei, i compagni della scuola media che frequenta anche nella realta’.

La trama
Marta ha 12 anni e vive a L’Aquila, dove tutti la conoscono con il soprannome “Terremoto”.
Dopo la notte del 6 aprile 2009 nessuno riesce a chiamarla più così. Il terremoto l’ha trasformata e non solo nel nome. Un anno dopo l’evento, Marta e la sua classe si dedicano all’allestimento di una mostra sul terremoto in occasione del primo anniversario del sisma dell’evento che ha colpito la sua citta’. Attraverso una serie di esperienze e di incontri, la protagonista si trasforma da ragazzina in giovane adulta diventando sempre più consapevole.

Con il Patrocinio del Comune di L’Aquila, Abruzzo Film Commission, Vigili del fuoco.
Realizzato grazie al contributo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Bologna, l’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale di Trieste e le donazioni di tanti cittadini raccolte attraverso un sito di auto-produzioni.

Alla proiezione gratuita saranno presenti gli autori, gli attori e i ragazzi della scuola media Dante Alighieri di L’Aquila, che accompagneranno gli ospiti in sala.

Il film, senza fini di lucro, fa parte del progetto EDURISK (www.edurisk.it), attivo a L’Aquila dal 2008.
Sul sito www.nonchiamarmiterremoto.it (e in fondo all’articolo) e’ possibile vedere il trailer.

Per informazioni, ufficio stampa 328 9021372