“Gli abbiamo dato le case, gli aquilani vengano a San Giovanni”

CONDIVIDI

“Do ut des”, questa e’ la visione di Verdini, indagato per corruzione dopo aver raccomandato Fusi, il presidente della Btp, perche’ avesse qualche appalto in Abruzzo. Tra le altre cose, consigliamo a Verdini di informarsi sul numero di persone a cui sono state consegnate le case. [N.d.R.]

da Repubblica.it
“Gli abbiamo dato le case, non posso credere che gli abruzzesi beneficiati non vengano in piazza a San Giovanni”. Denis Verdini il coordinatore del Pdl, ha scritto al partito in Abruzzo, al “governatore” Gianni Chiodi, ai parlamentari e consiglieri regionali. Gli ha dato una strigliata-choc. La lettera di Verdini e’ partita giovedì. Il coordinatore a ogni regione ha dato un “target-pullman”. Una sorta di competition. Come si fa per ottimizzare il marketing.

E agli abruzzesi scrive: “Trovo che avete difficolta’ a raggiungere l’obiettivo fissato di 50 pullman per l’Abruzzo”. Non va. Bacchetta: “Un gruppo così folto di deputati, senatori e consiglieri regionali” deve quantomeno andare “nei quartieri ricostruiti dove sono state consegnate le case a 40 mila persone, con un semplice megafono, reclamizzando la manifestazione romana e sollecitando quelle persone a ringraziare Berlusconi venendo in piazza San Giovanni”.

ECCO LA LETTERA SCRITTA DA VERDINI: