IL SENATO APPROVA DEROGA AL PATTO DI STABILITÀ PER I COMUNI TERREMOTATI

CONDIVIDI

pezzopane3La senatrice Stefania Pezzopane ha comunicato in mattinata che il Senato ha approvato l’emendamento a favore dei comuni aquilani del cratere sismico. Singolare l’astensione del Movimento 5 Stelle.

Scrive la Pezzopane: “PRIMA VITTORIA. Primo emendamento approvato dal Senato. Bella notizia. Approvata la deroga al patto di stabilità per gli enti locali colpiti dal sisma del 6 aprile. Gli enti locali potranno investire in opere pubbliche per 30 milioni di € in più, senza il blocco del patto stabilità. Votano tutti a favore!!!! Solo gli M5s si astengono, assurdo.”

Ha invece subìto uno stop nel pomeriggio l’emendamento da 1,2 miliardi di euro. La Pezzopane ha dichiarato ad AbruzzoWeb che si tratta di una decisione tecnica: “Abbiamo chiesto di anticipare subito 150 milioni di euro per la ricostruzione privata prendendoli dai fondi della delibera Cipe 135 del dicembre 2012 destinati alla pubblica e non spendibili nell’anno. Con la tranche 2014 degli 1,2 miliardi, poi, si ricostituirebbe il capitolo specifico”.

“In pratica è una ‘partita di giro’ che però consentirebbe di avere risorse cash per non bloccare la ricostruzione. C’è l’ok della Ragioneria e del Governo, ora serve il consenso di tutti per fare questa operazione, quindi il rinvio in Commissione è indispensabile. Male che vada – conclude – comunque porteremo a casa il miliardo e due”.

Nel pomeriggio la senatrice ha scritto sulla sua pagina Facebook: “1 MILIARDO E 200 MILIONI. Questi li portiamo a casa. E non era scontato. Ora prima di andare in aula per votare l’emendamento accantonato, tentiamo ancora una forma di anticipazione per il 2013. Vado in commissione bilancio. Ora.”