L’AQUILA: «ACCELERARE RICOSTRUZIONE CENTRI STORICI FRAZIONI»

CONDIVIDI

Bene la ricostruzione al centro storico dell’Aquila, dove c’e’ un improvviso pullulare di gru nei cantieri presenti sorti sull’ambito del cosiddetto asse centrale, ma adesso, “nel rispetto delle priorita’ fissate dal cronoprogramma, occorre imprimere un’accelerazione altrettanto energica nella ricostruzione dei centri storici delle frazioni, dando seguito alla volonta’ del Consiglio comunale di considerare i borghi maggiormente colpiti e danneggiati al pari dell’asse centrale per dignita’ e importanza”.

Lo affermano Stefano Palumbo, Ali Salem, Tonino De Paolis e Giorgio Spacca, consiglieri comunali del PD, rappresentanti delle frazioni.

“Necessita’ – dicono – condivisa dall’assessorato alla Ricostruzione con l’Usra, cosi’ come gia’ era avvenuto per l’asse centrale. Insieme stanno cercando di perfezionare i criteri operativi necessari ad imprimere uno slancio all’esame delle pratiche. Pertanto, nell’ottica di restituire al piu’ presto la vita ai nostri borghi e dinanzi a questa unita’ di intenti, la sfida che lanciamo – conclusono i consiglieri comunali – e’ quella di concentrare gli sforzi affinche’ si comincino a vedere i primi cantieri gia’ da questa estate in ognuna delle frazioni individuate come prioritarie dal cronoprogramma. Una risposta concreta alla fiducia e alle aspettative dei cittadini delle frazioni”.

Abruzzo - Paganica