Home » Posts tagged with "roma"

A24 – chiusura rampe svincolo G.R.A.

Strada dei Parchi informa che, a causa di urgenti lavori di manutenzione dalle ore 21.30 dei giorni 26 e 27 maggio alle ore 6.30 dei giorni successivi sara’ chiusa al traffico la rampa del Grande Raccordo Anulare in ingresso in autostrada A24, con direzione L’Aquila-Teramo/A25, per il traffico proveniente da Via Prenestina/Casilina;  (continua)

Aprile 2011: sismicità in lieve aumento

La sismicita’ del mese di aprile ha visto un leggero incremento, rispetto a marzo, della magnitudo media, in considerazione dei due eventi di M 3.9 registrati a largo di Palermo e del Gargano. La microsmicita’ invece ha continuato ad essere costante, almeno quantitativamente, nella fascia appenninica compresa tra Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo, mentre si e’ assistito ad un deciso... 

A24, diario italiano. “Quali assicurazioni per l’ospedale di L’Aquila?”

A più di due anni dal sisma l’Ospedale San Salvatore dell’Aquila, gia’ al centro di un’inchiesta per i crolli che lo hanno interessato, e’ solo parzialmente agibile. Eppure grazie all’ex direttore della Asl dell’Aquila Roberto Marzetti, l’ospedale era una delle pochissime strutture pubbliche nel capoluogo abruzzese assicurate contro i terremoti. Il che, dopo i crolli, lasciava... 

VIDEO: LA PERICOLOSITÀ SISMICA DEL TERRITORIO ITALIANO

In questo video Carlo Meletti, dell’INGV, spiega cos’è la pericolosita’ sismica e come si calcola. Ne descrive l’importanza per la valutazione del rischio sismico e per la classificazione sismica del territorio nazionale. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  (continua)

TERREMOTI, 3 VIDEO INGV: ORIGINE, FAGLIE E ONDE SISMICHE

In questi tre video, gli studiosi dell’INGV spiegano l’origine dei terremoti, i sistemi di identificazione delle faglie attive e i fenomeni di amplificazione delle onde sismiche in prossimita’ della superficie terrestre. Le forze che generano i terremoti e la deformazione della superficie terrestre Nicola D’Agostino spiega i movimenti delle placche tettoniche e descrive le tecniche... 

A24, diario italiano. “Festa della Liberazione e dei Lavoratori”

Una settimana intensa. Il 25 aprile, un nutrito gruppo di cittadini ha violato la zona rossa per commemorare, in Piazza IX Martiri, le vittime dell’eccidio nazi-fascista del 23 settembre 1943 e per affiggere una targa in ricordo di Vittorio Arrigoni: “Vincitore e’ il sognatore che non si arrende mai. Restiamo umani”.  (continua)

Video: dentro la Sala Sismica dell’INGV

In questi 5 video l’INGV ci mostra la Sala Sismica, ovvero il cuore del monitoraggio dei terremoti. Le immagini sono state registrate l’11 maggio in occasione dell’Open Day per la conoscenza e la prevenzione del rischio sismico. VIDEO 1: I turnisti Alberto Frepoli, Elisa Trasatti e Diego Sorrentino spiegano il funzionamento della sorveglianza sismica H24. VIDEO 2: Il turnista Lauro... 

Video: terremoti in Italia

In questi due video, Franco Mele dell’INGV descrive l’attivita’ sismica in Italia partendo dai terremoti storici per finire con l’attivita’ sismica in Italia dal 2005 a oggi. PARTE 1: PARTE 2:  (continua)

11 maggio, terremoto Roma? Meglio 12 e 13 giugno, 4 SI per un Terremoto, in Italia

Il sisma del 6 aprile 2009 a L’Aquila non e’ stato previsto, da nessuno, perché nessuno e’ in grado di fare oggi previsioni relative alla magnitudo, localita’ e data/orario in cui si verifichera’ un terremoto. Stesso dicasi per l’11 maggio a Roma, anche se e’ possibile stimare a livello probabilistico le zone più a rischio (proprio come L’Aquila) e... 

“Chi ha paura del terremoto dell’11 maggio 2011 a Roma?”. Il resoconto della conferenza

Domanda: Da dove nasce la data dell’11 maggio 2011 se nelle carte di Bendandi non esiste? Probabile risposta: “Il Sole dentro i venti gradi del Toro così forte la Terra trema, il grande teatro riempito crollera’, l’aria, cielo e terra, oscurati e turbati, quando l’infedele Dio e i santi invochera’”. Così scriveva Nostradamus in una delle sue... 

Terremoto 11 maggio a Roma? Tutto quello che c’è da sapere

In questi giorni sale l’ansia da 11 maggio a Roma. Le presunte previsioni di un sisma distruttivo nella capitale ad opera di Raffaele Bendandi passano di bocca in bocca, soprattutto via web. L’unica conseguenza e’ una sorta di ansia di fondo che colpisce anche chi non vorrebbe crederci: “…e se poi e’ vero?”, “…sempre meglio non rischiare…”,... 

TERREMOTI: 1861-2011, 150 ANNI DI STORIA SISMICA

Dall’Unita’ d’Italia ad oggi il nostro Paese e’ stato colpito da più di 170 terremoti forti, fortissimi o addirittura catastrofici. In questo video ricordiamo insieme alcuni eventi che hanno segnato la nostra storia. Video: INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia  (continua)

LE CITTÀ ITALIANE A RISCHIO TERREMOTO

Vedi anche: CLASSIFICAZIONE SISMICA DI TUTTI I COMUNI ITALIANI Le immagini del terromoto e dello tsunami giapponesi hanno avuto forti ripercussioni psicologiche sulle popolazioni di tutto il mondo, stimolando una riflessione più critica sullo sfruttamento di energia nucleare. Ma quelle immagini hanno colpito in particolare noi italiani, che le devastazioni dovute agli smottamenti della terra le conosciamo... 

11 maggio, terremoto a Roma. E’ psicosi sul web, fra scongiuri e “sbronze pre-sisma”

TERREMOTO 11 MAGGIO A ROMA? TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE La psicosi viaggia su Facebook. A una settimana dall’11 maggio, data indicata dalla profezia, attribuita allo studioso Raffaele Bendandi per il devastante terremoto che dovrebbe radere al suolo Roma, il passaparola sul web, e in particolare sul noto social network, si fa sempre più intenso: cassa di risonanza per voci, paure... 

Bendandi non ha mai citato il presunto terremoto dell’11 maggio a Roma

Riportiamo l’editoriale del Direttore dell’IESN (Italian Experimental Seismic Network) riguardante la cosiddetta previsione di un terremoto a Roma nel giorno 11 maggio 2011 (NdR) Raffaele Bendandi. Uno studioso di astri e terremoti. Uno studioso che non ha MAI citato o indicato nei suoi lavori questa data e questa citta’. Ed allora perche’ temere un disastroso terremoto per... 

A24, diario italiano. “Speciale 6 aprile 2011” e “A Tempo di Action”

In questo articolo un doppio appuntamento con A24 – Diario Italiano. Lo speciale dedicato all’anniversario del sisma del 6 aprile, che vi racconta le celebrazioni del secondo anniversario del terremoto, tra silenzio e riflessione. E a “Tempo di Action”, del 9 aprile 2011.  (continua)

11 maggio 2011, terremoto a Roma. Risposte e video INGV sulle previsioni di Bendandi

Chi ci segue da tempo sa bene quanto per noi di 6aprile.it sia importante parlare di PREVENZIONE, piuttosto che speculare facilmente, disinformando, sulla possibilita’ attuale di previsione dei terremoti. Possiamo stimare le zone con maggior probabilita’ in cui potra’ esserci un terremoto, ma nessuno e’ oggi in grado di prevedere  dove accadra’ il prossimo sisma, come... 

A24, diario italiano. 3 aprile 2011, “L’Aquila, scatti radiofonici dalla ricostruzione che non c’è”

A diciotto mesi dal terremoto, Radio Popolare Roma torna a L’Aquila. In molti hanno raccontato la citta’, le sue ferite, il difficile ritorno alla normalita’, la ricostruzione non ancora iniziata. Noi lasceremo che sia L’Aquila a raccontarsi. Ogni domenica, alle 10:35, da un piccolo studio istallato nello spazio autogestito di CaseMatte, casa del comitato cittadino 3e32, la... 

A24, diario italiano. 27 marzo 2011, “Il buco nero”

Crescono vertiginosamente le ore di cassaintegrazione nella provincia de L’Aquila. E’ la denuncia di Umberto Trasatti, segretario provinciale della CGIL.  (continua)

A24, diario italiano. 20 marzo 2011, “Dimenticati”

A quasi due anni dal terremoto, più di 1300 sfollati sono ancora ospitati in strutture alberghiere della costa adriatica o della provincia dell’Aquila. Cittadini dimenticati.  (continua)

A24, diario italiano. 13 marzo 2011, “Le dimissioni di Massimo Cialente”

Lunedi 7 marzo il sindaco de L’Aquila, Massimo Cialente, si e’ dimesso. Ora il primo cittadino ha 20 giorni per ripensarci, all’orizzonte un lungo commissariamento.  (continua)

A24, diario italiano. 27 febbraio 2011, “Memoria”

Nella puntata di oggi vi presentiamo il progetto Sismaq, una vera e propria biblioteca virtuale in costante evoluzione e aggiornamento. Una base dati di testi, immagini, filmati, informazioni bibliografiche che vuol essere la memoria di quanto accaduto a L’Aquila dal 6 aprile 2009.  (continua)

A24, diario italiano. 20 febbraio 2011, “L’ultimo sforzo!”

Il 20 novembre, in occasione della manifestazione nazionale “L’Aquila chiama Italia. Macerie di democrazia”, e’ stata lanciata la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare, redatta dai cittadini de L’Aquila.  (continua)

A24, diario italiano. 6 febbraio 2011, “Schizofrenia”

Commissari, sub-commissari, strutture tecniche, strutture di gestione. Il governo annuncia che l’emergenza, a L’Aquila, può dirsi conclusa. Ma continua a normarla. La schizofrenia della ricostruzione nel racconto di Paolo Della Ventura, giornalista e attivista dell’assemblea cittadina. Una gestione sempre più confusa.  (continua)

A24, diario italiano. 30 gennaio 2011, “Si torna all’asilo”

Sabato 22 gennaio, un centinaio di cittadini ha occupato un vecchio asilo alle porte del centro storico, della zona rossa. Un edificio enorme, di tre piani, in buone condizioni ma in disuso dal 6 aprile 2009. Uno spazio che, da subito, vuol svolgere la funzione di laboratorio sociale, culturale, artistico e politico; che dia risposte a chi sente, fortissima, l’esigenza di esserci, fare, incontrarsi,...