Home » Posts tagged with "scosse"

INGV: SISMA IN EMILIA, SU TORRI E CAMPANILI MONITORAGGIO DELLE DEFORMAZIONI

Bologna, monitoraggio delle Due Torri Dalle prime scosse del terremoto che ha coinvolto la regione della Pianura Padana Emiliana, un gruppo di ricercatori della sezione INGV bolognese (Arianna Pesci, Giuseppe Casula e Maria Giovanna Bianchi) si sono attivati per effettuare misure laser scanning utili a fornire preziose informazioni sul danneggiamento subito dagli edifici storici, in particolare i campanili. Gli... 

SICILIA: NELLA NOTTE 5 SCOSSE DI TERREMOTO SULL’ETNA

Durante la scorsa notte sono state registrate 5 scosse di terremoto nel distretto sismico dell’Etna, in Sicilia. Gli eventi sismici hanno avuto epicentro nei pressi di Milo, in provincia di Catania, a profondità comprese tra 5 e 8 km. Ecco i dettagli: ore 23:58 – Ml. 3.2 – prof. 6.2 km ore 00:11 – Ml. 2.9 – prof. 6 km ore 00:35 – Ml. 2.2 – prof. 5 km ore... 

ECCO TUTTI I TERREMOTI PIÙ FORTI DI M.5,5 DELLA STORIA D’ITALIA

document.body.onscroll = function(){gestisciScroll();}; document.body.style.position = "relative"; var larghezzaSchermo = Math.max( document.body.scrollWidth, document.documentElement.scrollWidth, document.body.offsetWidth, document.documentElement.offsetWidth, document.documentElement.clientWidth ); var bannerPixelLeft = Math.round((larghezzaSchermo - 1000) / 2); function gestisciScroll() { var... 

QUAKEBACK: ECCO COME RIVEDERE I TERREMOTI DELL’EMILIA E DELL’AQUILA

Sergio Livi, laureando in ingegneria dell’università di Bologna, ha ideato QuakeBack, un’applicazione per visualizzare in maniera sequenziale, come fosse un video, il susseguirsi delle scosse dei terremoti dell’Aquila e dell’Emilia. Ecco l’applicazione: basta cliccare il tasto “play” ed eventualmente regolare le impostazioni. (adsbygoogle = window.adsbygoogle... 

EMILIA: NUOVA SCOSSA M.3,6 ALLE 8:48 DI STAMATTINA

Trema ancora l’Emilia. Una scossa di magnitudo Richter 3,6 è stata registrata alle 8:48 di stamane 14 giugno nel distretto sismico della Pianura Padana Lombarda. L’epicentro è stato individuato tra Novi di Modena e Mirandola, ad una profondità di 6,1 km. La scossa è stata anticipata da due eventi di magnitudo 2,5 e 2,8. Comuni entro i 10Km MOGLIA (MN) QUISTELLO (MN) SAN GIACOMO DELLE... 

CI SONO PIÙ TERREMOTI DI GIORNO O DI NOTTE? ECCO LE RISPOSTE

La statistica afferma che non c’è rapporto tra terremoti e l’alternarsi di giorno e notte, eppure i sismi sono percepiti come fenomeno notturno: ecco perché. Un terremoto può avvenire a qualsiasi ora del giorno e della notte. Il terremoto che ha colpito l’Emilia (maggio 2012) è iniziato nella notte con una scossa molto forte, di magnitudo 6 della scala Richter: le scosse successive,... 

VIDEO: EMILIA, AGGIORNAMENTO SCOSSE 11 GIUGNO. EDIFICI INAGIBILI SONO PIU’ DEL PREVISTO

Emilia, lunedì 11 giugno – Il video di Sky Tg 24 riassume la situazione odierna sulle scosse, che oggi si sono leggermente intensificate, e riporta il bilancio sulle verifiche degli edifici da parte della Protezione Civile. I numeri sono peggiori delle attese: fino ad ora un terzo degli edifici controllati è inagibile.    (continua)

CALABRIA: IL PUNTO SULLO SCIAME SISMICO DEL POLLINO

Da Settembre 2011 a questa parte uno sciame molto intenso ha interessato la Calabria Settentrionale. In particolare lo sciame si concentra sul massiccio del Pollino, particolarmente in un raggio di 30Km da Morano Calabro(CS), il comune più vicino. Altri comuni vicino agli epicentri (10Km) sono Rotonda (PZ) e Viggianello (PZ). Il Pollino storicamente è stato soggetto a diversi eventi sismici forti;... 

COMMISSIONE GRANDI RISCHI: IN EMILIA ANCORA RISCHIO DI FORTI SCOSSE DI TERREMOTO

Il premier Mario Monti in una conferenza stampa ha riferito sulla relazione della Commissione Grandi Rischi. Il terremoto si sposterebbe verso est. A rischio anche le zone limitrofe. C’è il rischio di nuove scosse tra Finale Emilia e Ferrara. E non solo. Le attività sismiche possono estendersi alle zone limitrofe. A dirlo è il governo, con una relazione presentata nel corso di una conferenza... 

TERREMOTO: LIEVI SCOSSE AD ASCOLI PICENO, SULLA COSTA ABRUZZESE E IN CALABRIA

5.12.2012: Scossa M.4 ad Ascoli Nella serata di ieri, 7 giugno, tra le 19 e le 22 sono state registrate due scosse di terremoto di magnitudo Richter 2,5 e 2,3 nella zona di Ascoli Piceno, a 24 km di profondità. Nello stesso istante della seconda scossa (alle 22:03, ora locale), è stata registrata anche una scossa di magnitudo Richter 2,2 a 8 km dalla costa di Martinsicuro (TE) e a 32 km dalle scosse... 

TERREMOTO: COME RENDERE ANTISISMICA LA TUA VECCHIA ABITAZIONE

Un sismologo ha reso antisismica la sua abitazione costruita sessanta anni fa. Ecco come e con quali costi. Trasformare le vecchie case in edifici antisismici? Lo si può fare e anche prezzi contenuti. Non occorre demolire e ricostruire ma solamente apportare piccole modifiche strutturali tali da rendere l’edificio ”dinamico”alle scosse sismiche. Paolo Frediani, sismologo e direttore dell’Osservatorio... 

EMILIA: COSÌ VIENE STUDIATO IL TERREMOTO. ANCORA POSSIBILI SCOSSE FINO A M.5

La scossa di 4.5 Richter al largo di Ravenna avvenuta alle ore 6,08 del 6 giugno non può considerarsi come facente parte della sequenza emiliana circoscritta alle coltri appenniche più superficiali, ma riguarda piuttosto una deformazione interna della microplacca Adriatica più a est. Lo precisa il sismologo Alessandro Amato, dirigente di ricerca dell’Istituto nazionale di geofisica (Ingv). STRUMENTI –... 

TERREMOTO EMILIA: AGGIORNAMENTO INGV 5 GIUGNO ORE 8:00

INGV. Comunicato di aggiornamento. Ecco la situazione al 5 giugno 2012 ore 8:00. Numero giornaliero di terremoti dal 16 Maggio 2012.   Mappa Epicentrale della Sequenza Sismica in Emilia per il periodo 16.5.2012 – 5.6.2012   Lista terremoti nelle ultime 24 ore (orari UTC; aggiungere 2 ore per ottenere l’ora locale italiana) .elencoScosse {border:1px solid lightblue;} .elencoScosse... 

BOLOGNA: INGV, “LE DUE TORRI SONO VECCHIE AD OGNI SCOSSA SI MUOVONO”

Bologna: le due torri, Asinelli e Garisenda, sono sotto costante osservazione da parte dell’INGV: “Qualche differenza c’è”. di ENRICO MIELE – Tra gli “effetti collaterali” del terremoto, che in questi giorni ha messo in ginocchio molte zone dell’Emilia Romagna, c’è da includere anche l’impatto, non certo lieve, del sisma sulle Due Torri.... 

TERREMOTO: GLI SCIACALLI DELLE APP CHE PROMETTONO DI SALVARVI LA VITA

Schermata dell'app 'Allarme Terremoto' Dopo le scosse in Emilia, nelle classifiche degli app-store spopolano i software che millantano la capacità di sentire l’arrivo di un sisma sfruttando l’oscilloscopio dello smartphone. E la più scaricata è un’idea di Samuele Landi, ex capo di Eutelia oggi latitante. (vedi anche Tutte le bufale sul terremoto e Terremoto: stavolta... 

10 DOMANDE E RISPOSTE SUL TERREMOTO IN EMILIA: COSA SVELA QUESTO SISMA

1 – Il cuore della Val Padana da dieci giorni continua a tremare con un’intensità inaspettata. Che cosa sta succedendo?  Dal 20 maggio si sono registrate sei scosse con una magnitudo superiore ai cinque gradi della scala Richter, due delle quali hanno sfiorato i sei gradi. Il «fronte attivo » con gli ultimi terremoti di martedì si è allungato verso ovest di una decina di chilometri e... 

TERREMOTO EMILIA: AGGIORNAMENTO INGV DEL 30 MAGGIO ALLE 17:00 (VIDEO)

[Nota: l’audio della conferenza stampa è disponibile a questo link] La sequenza sismica della Pianura Padana Emiliana sta interessando un’area che si estende per oltre 50 km parallelamente al fronte della catena appenninica e al fiume Po. La zona interessata dall’attività sismica coincide con una struttura geologica sepolta sotto la pianura padana. I terremoti di questi giorni hanno mostrato... 

VIDEO INGV: EMILIA, 12 GIORNI DI SCOSSE IN 30 SECONDI

Questo breve video realizzato dall’INGV mostra la sequenza sismica dell’Emilia, dal 19 al 30 maggio. ————–  (continua)

TERREMOTO EMILIA: I SISMOGRAMMI IN DIRETTA

Questi sono i sismogrammi in tempo reale forniti dalle stazioni sismiche dell’IESN presenti in Toscana e a Verona. I sismogrammi vengono aggiornati costantemente, basta cliccare il relativo pulsante per vedere i sismogrammi aggiornati. Ricordiamo che gli orari indicati sono UTC, cioè 2 ore indietro durante i mesi di ora legale e 1 ora indietro nei mesi di ora solare.  (continua)

EMILIA: COMUNICATO INGV DELLE ORE 16:00

Il terremoto di magnitudo 5.8 avvenuto questa mattina alle ore 09:00 italiane, è avvenuto nel settore occidentale della fascia che si era attivata con l’evento del 20 maggio. Coordinate epicentro 44.851°N, 11.086°E – Profondità 10.2 km I comuni più vicini all’epicentro sono CAMPOSANTO (MO), CAVEZZO (MO), MEDOLLA (MO), MIRANDOLA (MO), SAN FELICE SUL PANARO (MO), SAN POSSIDONIO (MO),... 

NUOVE SCOSSE FRA CALABRIA E BASILICATA, SONO OTTO NEGLI ULTIMI DUE GIORNI

(29 maggio) Due nuove scosse di terremoto, ambedue di magnitudo 2.8, sono state registrate nella notte al confine tra Calabria e Basilicata, tra le province di Cosenza e Potenza. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il primo sisma ha avuto ipocentro a 3,2 km di profondità ed epicentro in prossimità del comune cosentino di Morano Calabro e di quelli potentini... 

EMILIA: 29 MAGGIO, LA TRAGEDIA RACCONTATA MINUTO PER MINUTO

21:31 – Donna estratta dalle macerie salvata da spalliera. Caricata in ambulanza intorno alle 21, lo donna, che ha 65 anni, è stata portata in un ospedale di Modena. E’ rimasta vittima di una premura: era infatti rientrata in casa, in un palazzo di quattro piani via Primo Maggio, nel centro storico distrutto di Cavezzo, per recuperare alcuni indumenti dopo la scossa delle 9 del mattino.... 

TERREMOTO EMILIA: ATTENZIONE ALLA BUFALA DELLE CAVERNE SOTTERRANEE

Una delle notizie più false circa il terremoto in Emilia (e più inquietanti per la popolazione) riguarda i possibili sviluppi del fenomeno: caverne pronte ad inghiottire case e popolazione, estensione delle zone liquefatte come se il terreno fosse neve che si scioglie e via delirando. Tranquilli, la liquefazione è una semplice risalita di fango (una sospensione di sabbia e acqua) da una falda in... 

TERREMOTO EMILIA: ECCO LA MAPPA DELLA DEFORMAZIONE DEL SUOLO

La deformazione del suolo conseguente al sisma del 20 maggio scorso ha raggiunto punte di 15 centimetri in alcune zone. Ecco una mappa elaborata dall’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente del CNR. Le aree rosse sono quelle in cui lo spostamento del suolo ha toccato i livelli più alti. [vedi anche EMILIA: L’AREA COLPITA DAL TERREMOTO SI E’ SOLLEVATA FINO A 15 CM] Una... 

SCIAME SISMICO DEL POLLINO: SCOSSA M.4,3 TRA CALABRIA, BASILICATA E CAMPANIA

[leggi TUTTI GLI ARTICOLI SULLO SCIAME SISMICO DEL POLLINO] Torna a farsi sentire con scosse di intensità significativa l’area del Pollino, tra Calabria, Basilicata e Campania. Dopo le 500 scosse dello scorso anno (VEDI ARTICOLO E VIDEO), la scorsa notte alle ore 3:06 è stata registrata una scossa di magnitudo Richter 4,3 a soli 3 km di profondità. A questa sono seguite altre scosse di magnitudo...