TERREMOTO: FORTE SCOSSA MAGNITUDO 3.9 NELLA NOTTE (PIANA DEL FUCINO, L’AQUILA). TANTA PAURA, GENTE IN STRADA

CONDIVIDI

280215

L’Aquila, 28 febbraio 2015 – Un terremoto di magnitudo 3.9 è avvenuto alle ore 04:16:17 italiane del giorno 28/Feb/2015, ed è è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico “Piana del Fucino”, a una profondità di 17.3 Km.

Epicentro registrato a due chilometri da Trasacco. Paura fra la popolazione, che si è precipitata in strada e chiesto l’intervento dei carabinieri e vigili del fuoco, che hanno ricevuto molte telefonate.
Non si registrano danni a cose o persone. In molti hanno deciso di trascorrere la notte in auto. Per precauzione, le scuole resteranno chiuse a Trasacco.

Comuni entro i 10Km
LUCO DEI MARSI (AQ), SAN BENEDETTO DEI MARSI (AQ), TRASACCO (AQ)

Comuni tra 10 e 20km

AIELLI (AQ), AVEZZANO (AQ), BALSORANO (AQ), CANISTRO (AQ), CAPISTRELLO (AQ), CELANO (AQ), CERCHIO (AQ), CIVITA D’ANTINO (AQ, CIVITELLA ROVETO (AQ), COLLARMELE (AQ), COLLELONGO (AQ), GIOIA DEI MARSI (AQ), LECCE NEI MARSI (AQ), MASSA D’ALBE (AQ), MORINO (AQ), ORTONA DEI MARSI (AQ), ORTUCCHIO (AQ), OVINDOLI (AQ), PESCINA (AQ), SAN VINCENZO VALLE ROVETO (AQ), VILLAVALLELONGA (AQ)

Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale (GdL MPS, 2004; rif. Ordinanza PCM del 28 aprile 2005, n. 3519, All. 1b) espressa in termini di accelerazione massima del suolo con probabilità di eccedenza del 10% in 50 anni, riferita a suoli rigidi (Vs30>800 m/s; cat. A, punto 3.2.1 del D.M. 14.09.2005).

Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale (GdL MPS, 2004; rif. Ordinanza PCM del 28 aprile 2005, n. 3519, All. 1b) espressa in termini di accelerazione massima del suolo con probabilità di eccedenza del 10% in 50 anni, riferita a suoli rigidi (Vs30>800 m/s; cat. A, punto 3.2.1 del D.M. 14.09.2005).