Home » Dall’Ingv

TERREMOTO ITALIA CENTRALE: AGGIORNAMENTO INGV, 3 FEBBRAIO ORE 11.00

La mappa della sequenza sismica in Italia centrale centrata sull’area in cui si sono verificati gli eventi sismici di magnitudo uguale e maggiore di 4.0 questa notte (3 febbraio). La sequenza sismica continua ad essere attiva anche nella parte settentrionale tra le province di Macerata e Perugia e questa notte in quell’area si sono verificati 5 terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0 e 2... 
Tags: ,

TERREMOTO ITALIA CENTRALE, INGV: AGGIORNAMENTO SEQUENZA SISMICA, 23 GENNAIO ORE 11.00

La mappa della sequenza sismica in Italia Centrale dal 24 agosto 2016 al 20 gennaio 2017. Negli ultimi giorni l’attività sismica è concentrata soprattutto nel’area a sud tra le province dell’Aquila e Rieti. Alle ore 11 di questa mattina (23 gennaio) il numero di eventi della sequenza sismica in Italia Centrale ha superato i 49.000 dal 24 agosto 2016.  (continua)

TERREMOTO, GRANDI RISCHI: ‘E’ PRESTO PER RILASSARSI’. E L’INGV NON ESCLUDE UNA SCOSSA PIU’ FORTE

Questa è una sequenza che continua ed è presto per rilassarsi”. Parole di Sergio Bertolucci, presidente della Commissione Grandi Rischi, intervistato dall’Ansa sulla sequenza sismica iniziata col terremoto del 24 agosto scorso.  (continua)

TERREMOTO ITALIA CENTRALE, INGV: AGGIORNAMENTO 21 GENNAIO ORE 13.00

La mappa della sequenza sismica in Italia Centrale dal 24 agosto 2016 al 20 gennaio 2017. Negli ultimi giorni l’attività sismica è concentrata soprattutto nel’area a sud tra le province dell’Aquila e Rieti. Il numero di eventi della sequenza sismica in Italia Centrale ha superato complessivamente il numero di 48.200 dal 24 agosto 2016. Rispetto all’ultimo aggiornamento di ieri,... 

TERREMOTO CENTRO ITALIA, INGV: ANIMAZIONE SPAZIO-TEMPORALE DELLA SEQUENZA SISMICA

Il video mostra l’animazione spazio temporale degli eventi sismici della sequenza sismica in Italia Centrale dal 24 agosto 2016 al 21 gennaio 2017. I terremoti visualizzati tutti quelli registrati dalla Rete Sismica Nazionale di magnitudo maggiore o uguale di 2.5.  (continua)

TERREMOTO ITALIA CENTRALE: AGGIORNAMENTO INGV, 20 GENNAIO ORE 11.00

La mappa della sequenza sismica in Italia Centrale dal 24 agosto 2016 al 20 gennaio 2017. Negli ultimi giorni l’attività sismica è concentrata soprattutto nel’area a sud tra le province dell’Aquila e Rieti. Il numero di eventi della sequenza sismica in Italia Centrale ha superato complessivamente il numero di 47.600 dal 24 agosto 2016.  (continua)

TERREMOTO ITALIA CENTRALE, INGV: AGGIORNAMENTO 19 GENNAIO, ORE 11.00

L’evoluzione della sequenza dal 24 agosto 2016 ad oggi (19 gennaio ore 11.00). La sequenza sismica continua con un numero complessivo di scosse superiore alle 47.000 dal 24 agosto 2016.   (continua)

INGV, TERREMOTO M. 5.5 A CAPITIGNANO (AQ): VIDEO DELLA PROPAGAZIONE DELLE ONDE SISMICHE

Animazione della propagazione sulla superficie terrestre delle onde sismiche generate dal terremoto di Mw 5.5 delle ore 11:14 del 18 gennaio 2017 che ha coinvolto l’Italia Centrale con epicentro a Capitignano (AQ). 4 eventi di Magnitudo Momento superiore o uguale a 5 hanno colpito tra le 10:25 e le 14:33 (rispettivamente con Mw 5.1, 5.5, 5.4, 5.0) interessando la regione tra Amatrice e L’Aquila. L’animazione... 

TERREMOTO L’AQUILA: AGGIORNAMENTO INGV,18 GENNAIO 2017 ORE 15:00

La sequenza sismica nella provincia dell’Aquila aggiornata alle ore 15:00.   Alle ore 14:33 italiane del 18 gennaio è stata localizzata una nuova forte scossa di magnitudo ML 5.1 in provincia dell’Aquila nella stessa area dove da questa mattina sono stati localizzati oltre 100 eventi sismici. I terremoti di magnitudo maggiore di 5.0, alle 15:00 di oggi, salgono quindi... 

TERREMOTO L’AQUILA: AGGIORNAMENTO INGV,18 GENNAIO 2017

La sismicità delle ultime 24 ore nell’area della provincia dell’Aquila dove sono stati localizzati i 3 eventi di magnitudo maggiore di 5. Da questa mattina, 18 gennaio, sono state registrate numerosi eventi sismici nella provincia dell’Aquila tra Montereale, Pizzoli,  Capitignano, Campotosto, Cagnano Amiterno. I più forti sono stati di magnitudo maggiore di 5.0 nell’arco di un’ora... 

ITALIA SISMICA: ANALISI INGV SUI TERREMOTI DI NOVEMBRE E DICEMBRE 2016

I terremoti localizzati dalla Rete Sismica Nazionale nel mese di novembre 2016. Nei ultimi due mesi del 2016 la maggior parte dei terremoti registrati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV è avvenuta nell’area della sequenza sismica in Italia Centrale, iniziata ad agosto e continuata nei mesi di settembre e ottobre con decine di migliaia di eventi. Nel mese di novembre sono stati 12.293... 
Tags: ,

TERREMOTO ITALIA CENTRALE: AGGIORNAMENTO INGV, 18 GENNAIO ORE 17:00. OLTRE 200 EVENTI, FAGLIA DEI MONTI DELLA LAGA

La sismicità dal 24 agosto 2016 ad oggi. I terremoti delle ultime 72 ore sono evidenziati con un colore diverso dal blu. Nell’area della provincia dell’Aquila dove sono stati localizzati i 4 eventi di magnitudo maggiore di 5 (le quattro stelle bianche). Da questa mattina, 18 gennaio, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha localizzato circa 200 eventi sismici di magnitudo... 

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, INGV: AGGIORNAMENTO AL 24 DICEMBRE 2016

La mappa della sequenza sismica in Italia Centrale dal 24 agosto ad oggi, 24 dicembre. Le stelle sono gli eventi di magnitudo uguale o maggiore di 5.0. A 4 mesi dal terremoto del 24 agosto scorso, di magnitudo M 6.0, che alle ore 3.36 ha colpito le province di Rieti e Ascoli Piceno, la sequenza sismica in Italia centrale ha superato le 40.500 scosse, interessando un’area molto estesa tra... 
Tags:

INGV, ITALIA SISMICA: I TERREMOTI DI OTTOBRE 2016

La sismicità localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV durante il mese di ottobre 2016. La sequenza sismica in Italia Centrale, iniziata con l’evento del 24 agosto, ha caratterizzato notevolmente la sismicità di ottobre 2016, in particolare negli ultimi giorni del mese quando sono stati registrati alcuni forti terremoti come quelli del 26 e del 30 ottobre. I terremoti localizzati... 
Tags: ,

TERREMOTI 26 E 30 OTTOBRE: RAPPORTO INGV SULL’INTENSITA’ SISMICA NEI VARI COMUNI

Il 30 ottobre 2016 alle ore 07:40 ora locale, un nuovo forte terremoto di Mw 6.5 ha colpito una vasta porzione dell’Appennino centrale compresa tra le province di Macerata, Perugia, e Ascoli Piceno, con epicentro a 5.5 km da Norcia.  (continua)
Tags: ,

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, INGV: RAPPORTO DI SINTESI TERREMOTO DEL 30 OTTOBRE

E’ stato pubblicato sul sito web dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), all’indirizzo www.ingv.it, il Rapporto di aggiornamento sul terremoto, di magnitudo 6.5, che ha colpito l’Italia centrale il 30 ottobre scorso (in italiano e in inglese).  (continua)
Tags: ,

TERREMOTO 24 AGOSTO 2016: LE MAGNITUDO REGISTRATE DALL’INGV SUI COMUNI PIU’ COLPITI

Distribuzione del danneggiamento massimo per comune di appartenenza A seguito del forte terremoto occorso alle 3:36 della notte del 24 Agosto al confine tra le Regioni Lazio, Abruzzo, Marche ed Umbria (Ml 6.0; Mw 6.2; area di Amatrice, RI), seguito poco dopo dalla forte replica in area nursina (Ml 5.3; Mw 5.5), le squadre di rilievo macrosismico del DPC, CNRIGAG e INGV sono partite alla volta dell’area... 
Tags: ,

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, INGV: I VULCANELLI DI FANGO IN PROVINCIA DI FERMO

Dopo la scossa di terremoto del 30 ottobre alle ore 7.40 di magnitudo M 6.5, sono state rilevate emissioni di fango (vulcanelli) in alcune località in provincia di Fermo.  (continua)
Tags: ,

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, AGGIORNAMENTO INGV: DAL 30 OTTOBRE OLTRE 3700 SCOSSE

Ad una settimana dall’evento di magnitudo M 6.5 la sequenza sismica continua con un numero complessivo di scosse pari a circa 23.900 dal 24 agosto.   (continua)
Tags: ,

TERREMOTO, INGV: NORCIA SI E’ SPOSTATA DI 35 CM, L’ANIMAZIONE VISTA DAL SATELLITE

E’ pronta la prima animazione dello spostamento del suolo nell’Italia centrale provocato dai terremoti del 24 agosto 2016, del 26 e del 30 ottobre.  (continua)
Tags: ,

ITALIA SISMICA: ANALISI INGV SUI TERREMOTI DELL’ESTATE 2016

Dopo un periodo di interruzione, torna la rubrica ITALIA SISMICA per descrivere la sismicità di questi ultimi mesi caratterizzati in particolare dalla sequenza sismica in Italia centrale.  (continua)
Tags: ,

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, AGGIORNAMENTO INGV: 41 EVENTI DI MAGNITUDO FRA 4 E 5 DAL 24 AGOSTO

La sequenza sismica continua con un numero complessivo di scosse è pari a circa 23.300 dal 24 agosto. Alle ore 11:00 di oggi, 5 novembre, sono circa 663 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4, 41 quelli di magnitudo compresa tra 4 e 5 e 5 quelli di magnitudo maggiore o uguale a 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale... 
Tags: ,

SEQUENZA SISMICA ITALIA CENTRALE, AGGIORNAMENTO INGV: OLTRE 22.700 EVENTI DAL 24 AGOSTO

4 novembre 2016 – La sequenza sismica continua con un numero complessivo di scosse pari a oltre 22.700 dal 24 agosto. Alle ore 10:00 di oggi, 4 novembre, sono circa 649 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4, 41 quelli di magnitudo compresa tra 4 e 5 e 5 quelli di magnitudo maggiore o uguale a 5 localizzati dalla Rete... 
Tags: ,

TERREMOTO M. 6.5 DEL 30 OTTOBRE, INGV: ALMENO 15 KM DI SCARPATA DI FAGLIA, LE FOTO

Il terremoto del 30 ottobre in Italia Centrale ha prodotto almeno 15 km di scarpata di faglia tra gli abitati di Arquata del Tronto e Ussita, in corrispondenza della intersezione del piano di faglia responsabile del terremoto e la superficie topografica.  (continua)
Tags: ,

TERREMOTO ITALIA CENTRALE, INGV: ECCO LA ROTTURA COSISMICA PRIMARIA DELL’EVENTO M.6.5 (VIDEO)

3 novembre 2016 – Due geologi del gruppo EMERGEO  dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), Marco Moro e Michele Saroli (DICeM-Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, associato all’INGV) hanno raggiunto il versante sud occidentale di Monte Bove Sud in corrispondenza dell’espressione di superficie della faglia responsabile del terremoto... 
Tags: ,