Home » TERREMOTI

TERREMOTO M 3.9 A PIZZOLI (AQ), TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Un terremoto di magnitudo ML 3.9 (magnitudo momento preliminare Mw 3.8) è avvenuto questo pomeriggio alle ore 14:15 italiane (9 giugno 2017 ore 12:15 UTC) in provincia dell’Aquila, a pochi chilometri da Pizzoli, Barete e Capitignano. L’epicentro è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale... 

L’AQUILA: 60 FOTOGRAFI RACCONTANO IL DOPO SISMA

Oltre 200 fotogallery e oltre 10mila immagini per raccontare L’Aquila oggi e l’Italia del doposisma, dai paesi in abbandono dopo il terremoto del 1980 in Irpinia fino al sisma di Amatrice e del Centro Italia nel 2016. Nasce cosi’ il piu’ grande osservatorio fotografico online sugli effetti dei terremoti in Italia: e’ il frutto del lavoro di 60 fotografi italiani che  (continua)

5.4.2017: TERREMOTO M 2.4 A BARISCIANO (AQ)

Un terremoto di magnitudo Richter 2.4 è stato registrato dall’INGV alle 5:47 del 5 aprile 2017 nei pressi di Barisciano, in provincia di L’Aquila  (continua)

INGV: CERCANDO DALL’ALTO I PRECURSORI DEI GRANDI TERREMOTI

Un approccio sistemico allo studio della fase preparatoria di un forte sisma. Le anomalie magnetiche e ionosferiche raccolte dai satelliti Swarm potrebbero in futuro anticipare il sopraggiungere dei terremoti più forti. Il sostegno dell’ESA al progetto SAFE da poco concluso  (continua)

GALADINI (INGV): SI È ATTIVATA LA FAGLIA CHE MANCAVA ALL’APPELLO

«La faglia di Campotosto mancava ancora all’appello. Lo sapevamo ed è accaduto»; lo spiega Fabrizio Galadini, responsabile della sede dell’Aquila dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); di Antonio Maria Mira, AVVENIRE – “La faglia di Campotosto mancava ancora all’appello della lunga serie di scosse... 

INGV, INDIVIDUATA LA SORGENTE DEI TERREMOTI DEL 18 GENNAIO 2017

Leggi anche: LA FAGLIA DEI MONTI DELLA LAGA (O DEL MONTE GORZANO O DI CAMPOTOSTO)  Le analisi sui dati da satellite hanno consentito di misurare i movimenti del suolo generati dai 4 eventi sismici di magnitudo da 5 a 5.5 che si sono verificati il 18 gennaio scorso nell’area di Montereale, e di individuare la faglia sorgente dei terremoti. Tale attività è coordinata dal Dipartimento della... 

LA FAGLIA DEI MONTI DELLA LAGA (O CAMPOTOSTO O GORZANO)

La faglia dei Monti della Laga, conosciuta anche come faglia del Monte Gorzano o faglia di Campotosto-Amatrice, è una struttura complessa, di lunghezza pari a circa 30 km e  (continua)

MORETTI: CONSIDERAZIONI SULL’EVOLUZIONE DELLA CRISI SISMICA AQUILANA DEL 2009-2017

Considerazioni sull’evoluzione della crisi sismica aquilana del 2009-2017 Antonio Moretti – MeSVA, Università dell’Aquila (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Vedi anche: VIDEO: TERREMOTO, INTERVISTA AL GEOLOGO MORETTI Già dai giorni immediatamente successivi ai terremoti dell’Aquila del 6 e del 10 aprile 2009 si era venuta a delineare la possibilità del propagarsi della... 

TERREMOTO 18 GENNAIO, OLTRE 1800 SCOSSE IN 5 GIORNI

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Oltre 1800 scosse in cinque giorni. Questa è la situazione degli ‘aftershock’ dal 18 gennaio ad oggi. Ecco i dettagli,  (continua)

TERREMOTO E NEVE, SCOSSA M. 5.3 IN CENTRO ITALIA

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 10:25 del 18 gennaio 2017 in centro Italia e chiaramente avvertita dalla popolazione  (continua)

TERREMOTO M 3.3 NELL’AQUILANO ALLE 20:52 DEL 5 GENNAIO

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Una scossa di terremoto di magnitudo Richter 3.3 è stata registrata dall’INGV e chiaramente avvertita dalla popolazione alle 20:52 del 5 gennaio 2016 nel distretto sismico dell’Aquila. L’epicentro è stato individuato nei pressi di Pizzoli e Barete ad una profondità di 10 Km. Nel pomeriggio, alle 16:40, nella stessa zona c’era... 

IN ABRUZZO OLTRE 2400 TERREMOTI NEL 2016

L’INGV ha registrato in Abruzzo circa 2400 terremoti nel 2016. Il calcolo è basato su tutti gli eventi sismici, anche quelli di lieve entità. L’evento più forte è stato  (continua)

MONTEREALE (AQ), TORNA A SALIRE IL NUMERO DI TERREMOTI

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’Aquila, 27 dicembre 2016 – La sequenza sismica in atto nella zona di Montereale, in provincia dell’Aquila, è tornata ad intensificarsi per quanto riguarda il numero di eventi sismici  (continua)

TERREMOTI, IL SISMOLOGO DEL PINTO: LA STATISTICA NON È IL DETERMINISMO

Terremoti, il sismologo Christian Del Pinto: la statistica non è il determinismo Considerazioni sui tempi di ritorno Riportiamo alcune considerazioni del fisico sismologo Christian Del Pinto, relative alla questione dei tempi di ritorno dei terremoti. Non essendo un geologo, preferisco non considerare i tempi di ritorno come infallibili. Troppe volte ho sentito anche docenti universitari dire, dopo... 

L’AQUILA: A MONTEREALE 1000 TERREMOTI IN UN MESE E MEZZO

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La sequenza sismica in corso nell’aquilano tra Montereale, Capitignano e Pizzoli ha generato finora oltre mille terremoti. Il calcolo è stato fatto su dati INGV elaborati da 6aprile.it rilevati dal 1 Novembre al 15 Dicembre 2016. La concentrazione più alta del numero di eventi sismici si nota dopo il 29 Novembre, giorno in cui è stato registrato... 

14.11.2016: TUTTE LE SCOSSE NELL’AQUILANO

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Questo è l’elenco completo delle scosse di terremoto, anche di lieve entità, registrato dall’INGV nella giornata di lunedì 14 Novembre 2016 nell’aquilano ed in particolare nell’area che va da Montereale a Cagnano Amiterno (Aq), dove da diversi giorni è  (continua)

INGV: RELAZIONE SUL TERREMOTO DEL 26 OTTOBRE 2016

26 Ottobre 2016 – Il terremoto delle 21:18 è avvenuto al confine tra la provincia di Macerata e quella di Perugia, circa 5 km a nord di quella di magnitudo 5.4 delle 19:10. Il terremoto delle 21:18 ha avuto magnitudo locale (ML) 5.9 (anche la magnitudo momento – Mw – è pari a 5.9). Questo evento è stato seguito da numerose repliche di magnitudo minore. Come segnalato nella relazione... 

NUOVA SCOSSA IN CENTRO ITALIA: M.4,2 E 4.0 ALLE 19:22

Due nuove scosse di terremoto sono state registrate dall’INGV alle 19:22 e alle 19:23 del 27 Ottobre 2016 nel centro Italia. La magnitudo è stata misurata  (continua)

TERREMOTI M.5,4 E M.5,9 IN CENTRO ITALIA, AGGIORNAMENTI INGV

Due forti scosse di terremoto di magnitudo Richter 5.4 e 5.9 sono stati registrati dall’INGV alle 19:10 e alle 21:18 nel distretto sismico di Macerata. Gli eventi sismici, chiaramente avvertiti in tutto il centro Italia, hanno avuto epicentro nei pressi di Castelsantangelo sul Nera (MC), a 10 Km da Norcia (PG) e con ipocentro tra 9,3 e 8,4 Km di profondità. (adsbygoogle = window.adsbygoogle... 

ASSICURAZIONE CONTRO CALAMITÀ NATURALI: VUOTO LEGISLATIVO ITALIANO

In Italia più dell’ottanta per cento del patrimonio edilizio esistente ricade in zone a rischio sismico e idrogeologico, con una popolazione esposta pari ad almeno 24 milioni di abitanti. Questi preoccupanti numeri emergono dalla lettura dei dati del Consiglio nazionale dei geologi. Nonostante il territorio italiano sia interessato dalla presenza di diversi complessi vulcanici e tipicamente...