Home » Ingv

SPECIALE INGV: I 53MILA TERREMOTI DEL 2016 (IL TRIPLO DEL 2015)

Il 2016 ha avuto un numero molto importante di terremoti localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: poco più di 53.000 gli eventi. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Rispetto agli anni precedenti il numero di terremoti localizzati è sensibilmente aumentato: più che raddoppiati rispetto al 2014 e più che triplicati rispetto... 

SI DIMETTONO I VERTICI INGV «INSUFFICIENZE E SFRUTTAMENTO»

Lo stesso giorno finiscono sul tavolo del Cda le dimissioni del direttore del Centro nazionale Terremoti e del responsabile tecnico della Rete Sismica Nazionale Centralizzata. A seguire quelle dei responsabili di  (continua)
Tags: ,

INGV: MAPPA INTERATTIVA PERICOLOSITA’ SISMICA IN ITALIA

Con pericolosità sismica si intende lo scuotimento del suolo atteso in un sito a causa di un terremoto. Essendo prevalentemente un’analisi di tipo probabilistico, si può definire un certo scuotimento solo associato alla probabilità di accadimento nel prossimo futuro. Non si tratta pertanto di previsione deterministica dei terremoti, obiettivo lungi dal poter essere raggiunto ancora in tutto... 

INGV: PRIMI RISULTATI SUL TERREMOTO DEL 30 OTTOBRE 2016

Ricercatori del CNR e dell’INGV hanno rilevato le deformazioni del suolo causate dall’ultimo evento sismico del 30 ottobre attraverso le immagini radar dei sensori della costellazione Sentinel-1 del Programma Europeo Copernicus. I risultati, seppur preliminari, mostrano una deformazione che si estende per un’area di circa 130 chilometri quadrati e il cui massimo spostamento è di almeno 70 cm,... 

INGV: MAPPA INTERATTIVA DELLE FAGLIE ITALIANE

VISITA ANCHE LA NOSTRA SEZIONE MONITORAGGIO TERREMOTI IN TEMPO REALE NELLE VARIE ZONE D’ITALIA se non trovi la zona che ti interessa contattaci In questa mappa interattiva e navigabile realizzata dall’INGV possiamo vedere tutte le più importanti faglie e le altre sorgenti sismogenetiche d’Italia. Quelle riportate sono quelle considerate come potenziali sorgenti di terremoti con magnitudo... 

INGV: PREVISIONI PROBABILISTICHE DI TERREMOTI ENTRO IL 2022

Vedi anche: – CLASSIFICAZIONE SISMICA DI TUTTI I COMUNI ITALIANI – INGV: MAPPA INTERATTIVA DELLE FAGLIE ITALIANE Non siamo in grado di prevedere i terremoti, però i sismologi utilizzano dei modelli per calcolare la probabilità di un evento sismico in una determinata zona ed in un determinato periodo di tempo (vedi tabella in basso). L’INGV ha fornito e sta fornendo con continuità... 

INGV, SITO IRRAGGIUNGIBILE AD OGNI TERREMOTO

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia diventa sistematicamente irraggiungibile, probabilmente a causa dell’alto numero di accessi, ogni qual volta si verifica un terremoto di entità significativa. Ci aspetteremmo che una struttura come l’INGV si  (continua)
Tags:

TERREMOTI NEL 2015, IL VIDEO DELL’INGV

25 gennaio 2015 – Un anno di terremoti in un minuto. Vengono graficati gli epicentri dei quasi 15000 terremoti localizzati dalla rete sismica nazionale dell’Ingv nel 2015.  (continua)
Tags: ,

VIDEO: FUCINO, UN CRATERE CHE RIBOLLE DOPO LA SCOSSA M. 4,1

Il fenomeno naturale scoperto grazie al rumore del gas che ribolle nell’acqua. L’Ingv: un fenomeno  (continua)

SPECIALE INGV: «ITALIA SISMICA», I TERREMOTI DEL 2014

Nel 2014 la Rete Sismica Nazionale (RSN) dell’Ingv ha permesso di localizzare 24312 terremoti, circa 3000 eventi in più rispetto al 2013.  In Italia, nel 2014, sono avvenuti in media 66 terremoti al giorno, quasi un terremoto ogni 20 minuti  (continua)
Tags: ,

VESUVIO: AREA ‘A RISCHIO’ PIÙ AMPIA, ALLARGATA LA ZONA ROSSA

La nuova zona rossa dei Campi Flegrei includerà in tutto o in parte sette Comuni, estendendosi fino ad aree di Giugliano e di Napoli. La zona rossa è l’area per cui l’evacuazione preventiva per l’eruzione del Vesuvio è  (continua)

RICERCATORI PER UNA «NOTTE» ALL’INGV

Notte Europea dei Ricercatori all’Ingv, venerdì 26 settembre, con appuntamenti a Roma, Catania, Pisa, Milano, Bologna, Arezzo, L’Aquila e  (continua)

INGV, «PROGETTO ABRUZZO» PER MITIGARE IL RISCHIO SISMICO

Progetto Abruzzo – Indagini ad alta risoluzione per la stima della pericolosità e del rischio sismico nelle aree colpite dal terremoto del 6 aprile 2009 Il Progetto Abruzzo nasce nelle settimane successive al terremoto aquilano del 6 aprile 2009 con l’obiettivo di  (continua)

30 ANNI DI TERREMOTI IN ITALIA

La carta mostra la localizzazione di circa 20.000 terremoti con magnitudo maggiore o uguale a 2.5 registrati dal 1.1.1985 al 30.6.2014 dall’INGV In occasione del Convegno “LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO E DELLA POPOLAZIONE DAL RISCHIO SISMICO” organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi e l’Ordine dei Geologi della Regione Marche, che si terrà a San Benedetto del Tronto il giorno 11... 

SPECIALE INGV: 21.000 TERREMOTI NEL 2013, TUTTE LE SEQUENZE

Nel 2013 la Rete Sismica Nazionale (RSN) dell’INGV ha permesso di localizzare 21369 terremoti, un numero superiore a quello degli ultimi 3 anni, ma comunque inferiore al  (continua)

INGV: AGGIORNAMENTI SUL TERREMOTO IN CAMPANIA

Ecco l’elenco delle scosse di terremoto che l’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha registrato in Campania, tra le province di Caserta e Benevento. 30.12.2013   ore 16:44    Ml: 2.2 30.12.2013   ore 16:17    Ml: 2.2 30.12.2013   ore 16:11    Ml: 2 30.12.2013   ore... 

QUASI 1700 TERREMOTI A OTTOBRE 2013 IN ITALIA

Rispetto al mese precedente è rimasto quasi invariato il numero di terremoti registrati dalla  Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel mese di ottobre 2013.  Sono stati 1681 gli eventi con una media di poco più di 54 terremoti registrati al giorno. Come si evince dalla mappa presente qui in alto non sono stati registrati eventi di magnitudo uguale... 

ITALIA SISMICA: I 1700 TERREMOTI DI SETTEMBRE 2013

Nel mese di Settembre 2013 sono stati poco più di 1700 gli eventi sismici registrati dalla la Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Oltre 50 in media i terremoti registrati al giorno in questo mese, un numero sicuramente inferiore rispetto ai mesi di Luglio ed Agosto. Il terremoto di magnitudo maggiore, M 4.2, è stato registrato la notte tra il 1 e 2 settembre... 

INGV: A L’AQUILA SEMINARIO «TERREMOTI E MOTI VORTICOSI»

“Terremoti e moti vorticosi. La rotazione degli oggetti indotta da eventi sismici, dal 1300 a oggi”, con Andrea Tertulliani, è il titolo dell’incontro previsto per giovedi 17 ottobre ore 16.00 presso la sede INGV nel centro storico di L’Aquila. Nel passato, già si osservavano e descrivevano le rotazioni degli oggetti e dei manufatti riscontrate dopo un evento sismico. L’ingegnere... 

INGV: QUALE PERCEZIONE DEL RISCHIO SISMICO IN ITALIA?

Una delle componenti più importanti per la riduzione del rischio sismico è la consapevolezza della popolazione. Bene: in Italia nove cittadini su dieci residenti in Zona 1 (la più pericolosa) sottovalutano il pericolo che potrebbe derivare da un terremoto. Per la Zona 2 il valore della sottostima si attesta sul 70%. A queste conclusioni sono giunti Massimo Crescimbene e Federica La Longa dopo un’indagine... 

INGV: LA “NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI” ANCHE A L’AQUILA IL 27 SETTEMBRE

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) aderisce alla ‘Notte Europea dei Ricercatori’ promossa  per venerdì 27 settembre dall’Unione Europea, al fine di coinvolgere i cittadini nelle tematiche della ricerca scientifica.Ci saranno incontri full immersion a Roma, a Frascati, a L’Aquila e a Rocca di Papa (Rm). Dunque insieme a oltre 300 città d’Europa anche L’Aquila... 

ITALIA SISMICA: I TERREMOTI DI AGOSTO 2013

Ad agosto i terremoti non sono andati in vacanza. Sono stati infatti 2237 gli eventi sismici registrati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel mese passato: una media di oltre 70 terremoti al giorno. Tante le sequenze che si sono attivate o sono proseguite in questo periodo in tutto il territorio, con 4 eventi di magnitudo maggiore o uguale a 4.0. L’evento di magnitudo maggiore (4.4) è stato... 

TERREMOTO: INGV E PROTEZIONE CIVILE STRIGLIANO I MEDIA “IMPRECISI”

Un comunicato congiunto tra Protezione Civile e INGV richiama l’attenzione sull’importanza di una comunicazione precisa in tema di terremoto. Ecco il comunicato (il neretto, presente in alcune frasi, è stato aggiunto da 6aprile.it): In questi giorni, a seguito degli eventi sismici che, in varie zone d’Italia, sono stati avvertiti dalla popolazione, sono stati pubblicati numerosi articoli... 

SEQUENZA SISMICA MARCHE: AGGIORNAMENTO INGV 21 LUGLIO ORE 17:00

L’evento registrato questa mattina, alle ore 03:32 (ora locale), dalle stazioni della Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Magnitudo Locale (ML) pari a 4.9, è stato localizzato a mare, al largo della costa del Monte Conero (tra le province di Ancona e Macerata).  L’evento sismico è stato preceduto da 5 scosse (di magnitudo compresa tra 2.1 e 3.2,... 

INGV: IL 70% DEI TERREMOTI ITALIANI AVVIENE IN UNO SCIAME SISMICO

Nella giornata di sabato 13 luglio 2013 l’INGV, con Alberto Michelini e Carlo Meletti, ha partecipato a due riunioni che si sono svolte presso la sedi comunali di Fivizzano in Lunigiana e di Minucciano in Garfagnana. Le riunioni sono state organizzate a seguito della richiesta, fatta dal sindaco di Fivizzano Paolo Grassi, di ottenere risposte chiare da parte dello Stato sia dal punto di vista scientifico...