Home » Sisma dell’Aquila

SPECIALE DELL’INGV A 5 ANNI DAL TERREMOTO DELL’AQUILA

[INGV Terremoti] – Sono passati cinque anni dal terremoto del 6 aprile 2009. Come sempre, il nostro pensiero va anzitutto a coloro che con il terremoto hanno perso i loro cari e le loro case. Come ricercatori, abbiamo continuato gli studi della regione aquilana e delle aree limitrofe, con l’obiettivo di comprendere sempre meglio i meccanismi  (continua)

PERICOLOSITÀ SISMICA: LA LEZIONE DEL TERREMOTO DELL’AQUILA

Il terremoto aquilano del 6 aprile 2009 è stato il primo forte evento sismico verificatosi in Italia dopo la realizzazione del nuovo modello di pericolosità sismica denominato MPS04, su cui si basa la nuova normativa antisismica. Per quanto il terremoto sia avvenuto in una delle zone considerate a maggiore pericolosità sismica in Italia, la  (continua)

BREVE STORIA DEI TERREMOTI NELL’AQUILANO

L’Aquila, 21 aprile 2013 – I dati storici, quelli che al momento abbiamo, ci forniscono le  sequenze sismiche nell’aquilano e dintorni. Potremmo forse dire “Tale padre, tale figlio”, ma si sa’, a volte i figli sono migliori, a volte no.  (continua)

MONITORAGGIO TERREMOTI: L’AQUILA, EVOLUZIONE GIUGNO-NOVEMBRE 2012

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. ————— A seguito degli ultimi eventi sismici avvertiti a L’Aquila e dintorni, aggiorniamo, a solo scopo informativo, le mappe... 

MONITORAGGIO TERREMOTI: L’AQUILA, EVOLUZIONE MARZO-MAGGIO 2012

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. ————— Nei mesi di marzo-maggio resta costante il numero di terremoti relativi al territorio aquilano, in linea con gli eventi registrati... 

L’AQUILA, L’EVOLUZIONE MENSILE DEL TERREMOTO. GENNAIO-FEBBRAIO 2012

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. ————— In  costante diminuzione nei primi due mesi del 2012 il numero complessivo di eventi  rispetto ai mesi precedenti,  con nessuna... 

TERREMOTO – L’AQUILA, L’EVOLUZIONE ANNUALE

L’evoluzione annuale del terremoto, dall’anno 2005. Anche nel corso del 2011 si è registrato nel complesso un forte decremento del numero degli eventi registrati, rispetto agli anni 2009 e 2010. Numero di eventi che restano comunque molto maggiori rispetto agli anni 2005-2008 precedenti il sisma. Per le mappe a più alta risoluzione cliccare sulle immagini. Elaborazione dal database Iside... 

L’AQUILA, L’EVOLUZIONE MENSILE DEL TERREMOTO. DICEMBRE 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di Dicembre 2011 il numero complessivo di eventi si mantiene pressoché stabile rispetto ai mesi precedenti, ma con un forte aumento di quelli più facilmenti... 

L’AQUILA, L’EVOLUZIONE MENSILE DEL TERREMOTO. NOVEMBRE 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di novembre il numero complessivo di eventi si mantiene pressoché stabile rispetto al mese precedente, ma con una forte riduzione  di quelli più facilmenti... 

L’AQUILA, L’EVOLUZIONE MENSILE DEL TERREMOTO. OTTOBRE 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di ottobre il numero complessivo di eventi si mantiene pressoché stabile rispetto al mese precedente, anche se raddoppiano quelli più facilmenti avvertibili,... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Settembre 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Un mese relativamente tranquillo quello di settembre, anche se si rileva un aumento di eventi in confronto ai due mesi precedenti.  (continua)

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Agosto 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Un mese relativamente tranquillo quello di agosto. Si evidenzia un aumento di eventi in confronto a luglio, che restano comunque inferiori rispetto ai mesi precedenti.  (continua)

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Luglio 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Un mese relativamente tranquillo quello di luglio, in cui continua il decremento di eventi in confronto ai mesi precedenti. L’elaborazione dei dati e’... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Giugno 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di giugno si registra un decremento di eventi in confronto ai mesi precedenti. L’elaborazione dei dati e’ relativa al database Iside dell’INGV,... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Maggio 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di maggio si registra un decremento di eventi in confronto ai mesi di aprile e marzo. L’elaborazione dei dati e’ relativa al database Iside... 

Scossa di terremoto M.2 nell’aquilano alle 7:45

Una scossa di magnitudo Richter 2.0 e’ stata registrata stamattina alle 7:45 nel distretto sismico aquilano. L’epicentro e’ stato individuato nei pressi di Barete (Aq), ad una profondita’ di 11,9 km. Comuni entro i 10Km BARETE (AQ) CAGNANO AMITERNO (AQ) CAPITIGNANO (AQ) MONTEREALE (AQ) PIZZOLI (AQ) SCOPPITO (AQ) Comuni tra 10 e 20km AMATRICE (RI) BORBONA (RI) POSTA (RI) CAMPOTOSTO... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Aprile 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di aprile si registra un numero costante di eventi, in confronto ai mesi di marzo e febbraio. L’elaborazione dei dati e’ relativa al database... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Marzo 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di marzo si registra un  numero costante di eventi, in confronto al mese di febbraio. L’elaborazione dei dati e’ relativa al database Iside... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Febbraio 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Nel mese di febbraio si registra un aumento del numero di eventi, in confronto ai due mesi precedenti. L’elaborazione dei dati e’ relativa al database... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Gennaio 2011

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Pressoché costanti nel mese di gennaio il numero di eventi in confronto al mese di dicembre 2010, caratterizzato da una netta diminuzione relativamente ai mesi... 

Convivere con il terremoto – “L’Aquila, l’evoluzione annuale”

L’evoluzione annuale del terremoto, dall’anno 2005. Per le mappe a più alta risoluzione cliccare sulle immagini. Elaborazione dal database Iside dell’INGV, in cui sono presenti tutte le scosse registrate. I valori sono come sempre relativi alla citta’ dell’Aquila, e per un raggio di 50 Km.  (continua)

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Dicembre 2010

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Il mese di dicembre fa segnare ancora una marcata diminuzione degli eventi registrati in confronto ai due mesi precedenti. L’elaborazione dei dati e’... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Novembre 2010

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Il mese di novembre fa segnare una netta diminuzione degli eventi registrati in confronto ai due mesi precedenti. L’elaborazione dei dati e’ relativa... 

Scossa di terremoto M.2,9 in zona Montereale

Alle 9:32 di questa mattina e’ stata registrata una scossa di magnitudo Richter 2,9 nel distretto sismico dei Monti Reatini. L’epicentro e’ stato individuato presso Montereale, nella frazione di Ville di Fano ad una profondita’ di 9,7 km. Comuni entro i 10Km BORBONA (RI) CITTAREALE (RI) POSTA (RI) CAGNANO AMITERNO (AQ) MONTEREALE (AQ) Comuni tra 10 e 20km ACCUMOLI (RI) AMATRICE... 

L’Aquila, l’evoluzione mensile del terremoto. Ottobre 2010

Non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti, come stima della magnitudo, dell’epicentro e data/orario. Ma a volte ci inviano dei “segnali”, e spesso ci fanno sentire la loro presenza costante. Quindi, monitoriamoli. Pressoché costante rispetto al mese di settembre il numero di eventi registrati. In confronto ai mesi precedenti, e non avendo informazioni al riguardo, e’...