ACCADDE OGGI: TERREMOTO CALABRIA MERIDIONALE, 23 OTTOBRE 1907

CONDIVIDI

1907_10_23

23 ottobre – Il terremoto colpì un’area ristretta del litorale ionico della Calabria meridionale.

I danni maggiori si verificarono a Ferruzzano, dove un quarto delle case crollarono; delle 160 vittime, la maggior parte si ebbero proprio in questa località. Danni gravi vi furono in altri dieci centri del circondario come Casalnuovo, Palizzi, Pietrapennata e S. Ilario dello Ionio. Lungo la costa tra Bruzzano e Bovalino Marina fu osservata anche un’onda di maremoto.

Vediamo cosa scriveva la La Nazione, 24 ottobre 1907

“Il terremoto nelle Calabria. L’intiera zona del 1905 colpita. Una casa crollata. Catanzaro 23, ore 23.50 (Urgenza). Alle ore 21.30 si è avvertita una violentissima scossa di terremoto. Non vi è stato alcun danno. L’epicentro del terremoto è stato Monteleone, Pizzo, Tropea e l’intiera zona devastata nel 1905. A Sant’Onofrio cadde una casa. Non si segnalano altri danni […] A Reggio Calabria. Il terrore degli abitanti. Danni gravissimi a Cittanova […] Un paese devastato. Un’intiera famiglia sepolta. Reggio Calabria, 23. Il paese di Ferruzzano è devastato dal terremoto. Son crollate varie case […] Un paese distrutto. Napoli, 23. Il paese di Brancaleone è completamente distrutto dal terremoto. mancano ulteriori notizie […]”.

Fonte: edurisk.it

COMMENTI