Home » Posts tagged with "sicilia"

TERREMOTO IN PROVINCIA DI CATANIA DEL 6 OTTOBRE: L’AGGIORNAMENTO INGV

L’evento avvenuto alle ore 02:34 italiane del 6 ottobre 2018 (ore 00:34 UTC) di magnitudo ML 4.8 (Mw 4.6) si colloca nell’area etnea, a circa 15 km a SSW della parte sommitale del vulcano, a circa 1 km da Biancavilla (CT), 5 km da Adrano (CT), 6 km da Paternò (CT), e 10 km da Belpasso (CT), 23 km a NW di Catania.  (continua)

NELLA NOTTE TERREMOTO MAGNITUDO 4.8 IN PROVINCIA DI CATANIA: IL REPORT INGV

Alle ore 2:34 del 6 ottobre 2018 un terremoto di magnitudo Ml 4.8 è stato registrato nella provincia di Catania. L’epicentro è localizzato nel comune di Santa Maria di Licodia ad una profondità di 9 chilometri e ha interessato tutta la Sicilia Orientale.  (continua)

TERREMOTO: NELLA NOTTE SCOSSA MAGNITUDO 3.7 IN CALABRIA, AVVERTITA ANCHE IN SICILIA

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 3:16 in provincia di Reggio Calabria.  (continua)

ETNA: ESPLOSIONE DI LAVA A 2700 METRI, 10 FERITI

Dieci persone sono rimaste ferite dall’esplosione di uno dei crateri dell’Etna che è in attività.  (continua)
Tags: , ,

ETNA, CONTINUA L’ATTIVITA’ ERUTTIVA: IL VIDEO INGV DELL’1 MARZO

Attività eruttiva del Cratere Sud-Est dell’Etna nella giornata del 1 marzo 2017. Le riprese sono state realizzate dal paese di Tremestieri Etneo, distante 20 km dalla cima del vulcano.  (continua)
Tags: , ,

FONTANE DI LAVE ED ESPLOSIONI: NEL VIDEO INGV LO SPETTACOLO DELL’ETNA

Il Cratere di Sud-Est dell’Etna in eruzione e la colata lavica da esso scaturita nel corso dell’intensa attività esplosiva iniziata nel tardo pomeriggio del 27 febbraio Dalle 18.00 (ora locale) del 27 febbraio, l’attività stromboliana dell’Etna al nuovo cratere di sud-est (NCSE), iniziata lo scorso 23 gennaio, si è gradualmente intensificata, generando una colata lavica che,... 

L’ETNA TORNA AD ERUTTARE E DA IERI INTENSIFICA L’ATTIVITA’: IN UN VIDEO LO SPETTACOLO

Il Cratere di Sud-Est dell’Etna in eruzione e la colata lavica da esso scaturita nel corso dell’intensa attività esplosiva iniziata nel tardo pomeriggio di ieri Fontane di lapilli, esplosioni e una piccola colata. L’Etna torna a eruttare, con i suoi bagliori visibili da Catania e Taormina. Dopo otto mesi di silenzio del vulcano più grande d’Europa (e di uno dei più attivi), l’Istituto... 
Tags: ,

SCIAME SISMICO SULL’ETNA: L’ANALISI DELL’INGV, 30 GENNAIO ORE 12.45

Sismogramma registrato alla stazione sismica di M. Parmentelli in cui è evidente la fase attualmente più intensa dello sciame sismico in corso all’Etna Dalle prime ore di oggi, 30 gennaio, uno sciame sismico sta interessando l’area del vulcano Etna, in coincidenza del suo medio versante sud-occidentale. L’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV-OE) ha... 

ACCADDE OGGI: 15 GENNAIO 1968, TERREMOTO VALLE DEL BELICE

15 gennaio – Un periodo sismico di notevole importanza colpì la Valle del Belice, un’area che non era considerata sismica prima del 1968. Paesi come Salaparuta, Gibellina e Montevago furono totalmente distrutti e dovettero essere ricostruiti in altro sito, altri centri subirono danni tanto gravi da modificarne drasticamente il vecchio tessuto urbano.  (continua)

ACCADDE OGGI: 11 GENNAIO 1693, TERREMOTO SICILIA ORIENTALE

11 gennaio – Un periodo sismico colpì la Sicilia con effetti catastrofici. Le due scosse principali si ebbero il 9 e 11 gennaio e produssero devastazioni in circa 70 località della Sicilia sud-orientale.  (continua)

SICILIA: LISTA TERREMOTI IN TEMPO REALE

INGV: Elenco terremoti in Sicilia in tempo reale. I risultati sono relativi al raggio indicato qui sotto a partire da Caltanissetta. Ecco la lista completa aggiornata in tempo reale delle scosse di terremoto, anche di lieve entità, registrate dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)  (continua)

INGV: PREVISIONI PROBABILISTICHE DI TERREMOTI ENTRO IL 2022

Vedi anche: – CLASSIFICAZIONE SISMICA DI TUTTI I COMUNI ITALIANI – INGV: MAPPA INTERATTIVA DELLE FAGLIE ITALIANE Non siamo in grado di prevedere i terremoti, però i sismologi utilizzano dei modelli per calcolare la probabilità di un evento sismico in una determinata zona ed in un determinato periodo di tempo (vedi tabella in basso). L’INGV ha fornito e sta fornendo con continuità... 

15 OTTOBRE 1911: IL TERREMOTO ETNEO, LA SCOMPARSA DI UN INSEDIAMENTO RURALE

I terremoti degli ultimi mille anni in Sicilia [fonte: http://emidius.mi.ingv.it/CPTI11] 15 ottobre – La regione etnea, come larga parte della Sicilia orientale, è un’area ad elevata pericolosità sismica essendo esposta agli effetti di terremoti di elevata magnitudo, anche superiore a 7.  (continua)

TERREMOTO, SICILIA: TREMA L’ETNA, SERIE DI SCOSSE NELLE ULTIME ORE. LE MAPPE DEL TREMORE VULCANICO

25 settembre 2016 – Nove scosse di magnitudo superiore o uguale a 2.0 nelle ultime ore in zona di Catania, nei pressi dell’Etna.  (continua)

TERREMOTI M 4.6 E 3.7 A RAGUSA: LE ANALISI DELL’INGV

vedi anche: Martelli (ENEA): Possibile terremoto catastrofico in Sicilia vedi anche: INGV: Previsioni probabilistiche di terremoti per i prossimi 10 anni vedi anche: Ecco le città italiane a rischio terremoto 8 febbraio 2016 – Un terremoto di magnitudo Richter 4.6 è stato registrato alle 16:35 dall’INGV (e chiaramente avvertito dalla popolazione) nel  (continua)

TERREMOTI STORICI: LA “CATASTROFE SISMICA” (28.12.1908)

«Ormai in quel lido, non altra opera umana si compie che l’ultima; il seppellimento. Non si aggirano tra le rovine se non fossori. E i fossori sono militi, come dopo una battaglia. E fu invero una battaglia  (continua)

VIDEO: VULCANO MARSILI, COSA ACCADREBBE IN CASO DI TSUNAMI

Il Marsili, è un enorme vulcano che giace sui fondali del Mar Tirreno, tra Calabria e Sicilia il più gande vulcano sottomarino europeo. E’ considerato sulla stregua di un gigante addormentato, ma pur sempre minaccioso e, se mai un giorno dovesse risvegliarsi, potrebbe essere potenzialmente catastrofico. Il suo edificio vulcanico è lungo circa 70 km e largo 30, copre un’area di circa 2.100... 

DI NUOVO IN MOVIMENTO LA FAGLIA DEL BELICE IN SICILIA

È di nuovo in movimento la faglia che ha provocato il disastroso terremoto con centinaia di morti nel gennaio 1968 nel Belice. È la stessa faglia  (continua)
Tags: ,

8.3.2014: TERREMOTO M.4 IN SICILIA

Un terremoto di magnitudo Richter 4.0 è stato registrato dall’INGV in Sicilia alle 21:52 del giorno 8 marzo 2014. L’epicentro è stato individuato nei pressi di  (continua)

TERREMOTI M. 3,1 E M. 4 IN SICILIA E ISOLE LIPARI

Tre scosse di terremoto sono state registrate dall’INGV in Sicilia tra il 13 ed il 14 gennaio 2014. La prima ha avuto magnitudo Richter 3,1 ed epicentro nei pressi di Nicosia, in provincia di Enna. E’ stata registrata alle 19:01 del 13 gennaio. Comuni entro 10 km: NICOSIA (EN) SPERLINGA (EN). Le altre due scosse, entrambe magnitudo Richter 4.0, hanno avuto epicentro nei pressi delle... 

TERREMOTI M.4 IN UMBRIA E A MESSINA

Un terremoto di magnitudo Richter 4.0 è stato registrato dall’INGV alle 11:06 del 22 dicembre 2013 nei pressi di Gubbio (PG), in Umbria. L’evento sismico ha avuto origine a 8,3 km di profondità. Alle 5:20 del 23 dicembre una scossa di M. 4 è stata registrata  (continua)

TERREMOTO IN SICILIA: SCOSSE DI M.4,1 E M.3,3

Una scossa di terremoto di magnitudo Richter 4,1 è stata registrata dall’INGV alle 4:57 del 15 dicembre 2013 in Sicilia. L’epicentro è stato individuato nei pressi  (continua)

L’ETNA TORNA A TREMARE, SEQUENZA SISMICA IN CORSO

La scossa più intensa è stata di magnitudo 3.4 rilevata alle 6.10 di questa mattina. La situazione è monitorata dai sismologi dell’Ingv di Catania. ETNA, 5.11.2013 – Diverse scosse si stanno susseguendo in Sicilia nella nella zona del vulcano. La prima, di magnitudo 3.1, è stata registrata alle 6.06 di questa mattina con epicentro Ragalna. La scossa più intensa è stata quella di... 

LUKE THOMAS ANNUNCIA TERREMOTO A BOLOGNA, FIRENZE, GENOVA…

Luke Thomas continua a prevedere terremoti catastrofici in Italia. Bologna, Firenze, Genova, Pescara, Ancona sono i nuovi “bersagli” di Thomas che annuncia un sisma per il 23, 24 o 25 settembre.Sarebbe addirittura del 100% la probabilità di un terremoto a Bologna entro il 27 settembre e viene anche annunciata la magnitudo: 5,3. Le stesse previsioni, per le stesse città, erano state... 

TERREMOTI: ESTATE RECORD CON QUASI 3000 SCOSSE, 7 SEQUENZE IN ATTO

L’estate 2013 è stata da record per i terremoti: soltanto in luglio il numero di scosse registrate ha superato tutte le attese e il bilancio complessivo della stagione vede ben sette sequenze sismiche in atto, dalle Marche alla Sicilia. Nessun allarme, però: che l’Italia sia un Paese simico è noto e a far impennare il conto delle scosse non è stata l’intensificazione dei terremoti,...