TERREMOTO E NEVE, SCOSSA M. 5.3 IN CENTRO ITALIA

CONDIVIDI

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 10:25 del 18 gennaio 2017 in centro Italia e chiaramente avvertita dalla popolazione. Le persone sono uscite di casa nonostante l’intensa nevicata.

INGV ha misurato la scossa con una magnitudo di 5.3 Richter ed individuato l’epicentro nei pressi di Montereale (Aq) a 9 Km di profondità. Alle 10:30 è stata registrata un’altra scossa di M 3.2.

TERREMOTI IN TEMPO REALE A MONTEREALE

«Non è un evento inatteso perché in quella zona da alcuni giorni c’era una certa “lacuna di sismicità”» ha detto Carlo Doglioni (INGV) al TG1.

Comuni entro 20 km dall’epicentro

Comune Prov Dist Pop
Montereale AQ 3 2812
Capitignano AQ 4 680
Campotosto AQ 9 586
Amatrice RI 9 2646
Cagnano Amiterno AQ 10 1383
Barete AQ 11 679
Borbona RI 11 650
Cittareale RI 12 470
Pizzoli AQ 13 3773
Posta RI 14 686
Accumoli RI 17 653
Crognaleto TE 18 1416
Scoppito AQ 20 3285

 
 
Città più vicine con almeno 50000 abitanti
Il terremoto è stato localizzato
24 Km a NW di L’Aquila (66964 abitanti)
38 Km a W di Teramo (54294 abitanti)
50 Km a E di Terni (109193 abitanti)
64 Km a SE di Foligno (56045 abitanti)
73 Km a W di Montesilvano (50413 abitanti)
75 Km a NE di Guidonia Montecelio (81447 abitanti)
75 Km a NE di Tivoli (52910 abitanti)
77 Km a W di Chieti (51484 abitanti)
79 Km a W di Pescara (117166 abitanti)
95 Km a SE di Perugia (162449 abitanti)
96 Km a E di Viterbo (63209 abitanti)
97 Km a NE di Roma (2617175 abitanti)