L’AQUILA, CONTROLLI ANTIDROGA A SCUOLA, TROVATE 11 DOSI

CONDIVIDI

carabinieriI Carabinieri della Stazione di L’Aquila nella mattinata hanno eseguito controlli negli istituti scolastici del Liceo Artistico e quello per Geometri. L’intervento, concordato e fortemente voluti dai dirigenti scolastici, è stato operato unitamente al Nucleo Cinofili di Chieti che hanno controllato circa 25 aule per un totale di 650 studenti circa.

All’interno dei bagni e dei cortili interni sono state rinvenute 5 dosi di marijuana e 6 dosi di hashish per un peso complessivo di 10 grammi circa.

Detta attività, che verrà ripetuta non appena possibile e con l’accordo preventivo con le autorità scolastiche, ha la finalità di prevenire qualsiasi illecito connesso con gli stupefacenti in ambiti scolastici al fine far comprendere agli studenti quanto possa nuocere alla salute il consumo di sostanze stupefacenti.

I dirigenti scolastici, che hanno collaborato in maniera costruttiva alle operazioni, hanno invitato i militari ad incrementare detto genere di controllo con lo spirito di chi non vuole solo reprimere ma, anzi, trasmettere valori della legalità in generale e sensibilizzare il più possibile giovani e giovanissimi sui rischi che si corrono facendo uso di sostanze stupefacenti.

Detto ambito, infatti, oltre a racchiudere una multiforme fenomenologia criminale, è permeata da una serie di comportamenti posti in essere da chi ne fa parte che possono sfociare in un modus vivendi basato su disvalori la cui patologia è appunto il fatto reato.

La cultura della legalità, dunque, letta sotto quest’ottica e veicolata sinergicamente fra forze di polizia e corpo docente assurge a “lezione di vita” tesa a formare i cittadini di domani.