VIDEO: I SEGRETI ARCHEOLOGICI D’ABRUZZO DIVENTANO UN FILM

CONDIVIDI

Parte da Luco dei Marsi (L’Aquila) e dal sito archeologico di Alba Fucens l’avventura dietro la macchina da presa che porterà sul grande schermo il romanzo “Polvere di Lago” dello scrittore Francesco Proia.

Un’opera prima che ha avuto un successo sorprendente in libreria grazie a una trama incentrata sul ritrovamento di un reperto straordinario nelle acque di quello che era il lago del Fucino.

Il racconto arriverà nei cinema grazie alla giovane regista Linda Parente, originaria, come l’autore, della Marsica.

video_archeologia_abruzzo