AQUILANO TRUFFA ANZIANI TERREMOTATI: UN RAGGIRO DA 30MILA EURO

CONDIVIDI

L’Aquila, 17 dicembre 2011. – Per oltre un anno ha truffato una coppia di anziani terremotati dell’Aquila facendosi “prestare” alcune migliaia di euro da destinare, diceva lui, a funzionari della Protezione Civile quale contributo per agevolare il programma di ricostruzione.
La Squadra Mobile ora lo ha scoperto e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo per truffa aggravata e continuata.

Il trentunenne aquilano aveva gia’ intascato circa 30.000 euro quando la coppia, avendo necessita’ di contante per un’improvvisa spesa, ha chiesto la restituzione del prestito. Alla risposta del giovane che il denaro non era disponibile, gli anziani hanno raccontato la vicenda ai parenti e poi, in Questura, ai poliziotti della Sezione Antirapina della Mobile i quali sono riusciti a identificare e denunciare il responsabile della truffa. (AGI)