FERMATO PER UN CONTROLLO, SI BUTTA CON AUTO IN UN DIRUPO

CONDIVIDI

L’Aquila, 25 giugno 2012 – Lo fermano a un controllo e lui si butta con l’auto in un dirupo. E’ accaduto verso le 10 di ieri mattina sulla strada provinciale 60, a pochi chilometri dal centro abitato di Cocullo (L’Aquila), il paese dei serpari.

Protagonista un uomo di 40 anni di Pescina che si era fermato sul ciglio della strada con la sua Renault Scenic, che si e’ capottata piu’ volte per terminare la sua corsa dopo trecento metri, nascosta tra la fitta vegetazione della montagna.

Con grandi difficolta’ i vigili del fuoco sono riusciti a raggiungere l’uomo e dopo averlo imbracato al verricello dell’elicottero lo hanno trasportato all’ospedale dell’Aquila per i necessari accertamenti clinici. Anche se dai primi controlli effettuati dal medico di bordo, sembrerebbe che le condizioni non siano cosi’ gravi da comprometterne la vita.