TOSCANI: “FELICE DI ANDAR VIA, A L’AQUILA LA VERITÀ FA SCANDALO”

CONDIVIDI

OlivieroToscaniOliviero Toscani rincara la dose. Dopo le controverse dichiarazioni dei giorni scorsi su L’Aquila ed il post terremoto, il noto fotografo non fa passi indietro ed annuncia di provare sollievo nell’andar via dal capoluogo terremotato: “In questa città se provi a dire quello che tutti sanno, allora dai scandalo! Sono felice di partire e di andarmene, quando sarò in macchina urlerò di gioia”.

AbruzzoWeb riporta le nuove dichiarazioni di Toscani, che riguardo la sua frase su L’Aquila (“Lascerei crollare questa vecchia puttana che vi ha tradito!”) oggi dichiara: “Era una battuta artistica, un modo per spiegare un’immoralità – sbotta il fotografo – Ma come fa una città a essere una puttana? L’Aquila non vi vuole bene, non è una città amica, vi vuole ammazzare e infatti ne ha fatti fuori 300. Dove arriva il vostro masochismo?”.

E riguardo il suo lavoro svolto in città: “mi piacerebbe fare una mostra con i miei scatti nel capoluogo, ma ho paura che dia fastidio agli aquilani. Sarebbe meglio farla in un’altra città,perché forse L’Aquila interessa di più agli altri che agli aquilani stessi“. E aggiunge di avere avuto difficoltà nel poter svolgere liberamente il suo lavoro, tra divieti e burocrazia che gli hanno impedito di poter entrare in alcuni palazzi: “Sono stato boicottato”.