TRANSCOM: IN ATTESA DELLA PROROGA DELLA COMMESSA INPS

CONDIVIDI

Tempi stretti per avere risposta sulla commessa Inps, Inail ed Equitalia gestita dal call center Transcom, in scadenza domani dopo una proroga di sei mesi che ha permesso di prolungarla da giugno alla fine di quest’anno.

A breve potrebbe arrivare la decisione definitiva sulla proroga che permetterebbe a migliaia di lavoratori (tra cui oltre 500 all’Aquila) di tirare un sospiro di sollievo.

A seguire la vicenda momento per momento è la senatrice del Partito democratico Stefania Pezzopane, la quale ribadisce che il nuovo bando in attesa dall’Inps “dovrà rispettare le norme innovative contenute nel Codice degli appalti e nella legge di Bilancio 2017″.

Si tratta, in particolare, della clausola sociale e dell’esclusione delle spese per il personale dal massimo ribasso, per tutelare i livelli occupazionali ma anche la qualità del servizio, che si garantisce solo attraverso il riconoscimento delle competenze acquisite dai lavoratori.