L’AQUILA: MIMOSE “ABUSIVE” SEQUESTRATE E DONATE IN BENEFICENZA

CONDIVIDI

Venditori abusivi di mimose in occasione della festa della donna: i militari della Compagnia della Guardia di Finanza dell’Aquila ne hanno scoperti 5 in tutta la Provincia dell’Aquila: 3 nel capoluogo e due a Sulmona. I militari hanno elevato delle sanzioni amministrative per un minimo di 5 mila euro. I soldi andranno direttamente nelle casse comunali.

Le mimose sequestrate per volere dei due sindaci sono state donate in beneficenza rispettivamente alla Croce Rossa di Sulmona e alla mensa celestiniana gestita da padre Quirino Salomone. L’attivita’ – hanno spiegato le Fiamme Gialle – e’ stata posta in essere a tutela dei fiorai che regolarmente pagano le tasse tutto l’anno.