VASCO ROSSI DICE NO AL CONCERTO PER I TERREMOTATI DELL’EMILIA

CONDIVIDI

‘No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso”.

Vasco Rossi ha scritto su Facebook il suo no al concerto per i terremotati dell’Emilia. “Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero”, continua il Blasco. “Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità’‘.

Il nome di Vasco era stato fatto tra i possibili partecipanti al concerto organizzato da Beppe Carletti dei Nomadi che si terrà il 25 giugno a Bologna. All’evento, che sarà trasmesso in diretta da RaiUno, hanno già aderito Francesco Guccini, Zucchero, Laura Pausini, Cesare Cremonini, Luca Carboni, Samuele Bersani e gli Stadio. Si aspettano notizie da Ligabue, Gianni Morandi e Biagio Antonacci.

Il secco no di Vasco mette la parola fine alla speranza di molti fan che lo vedevano già sul palco, magari in compagnia dell’eterno rivale Ligabue.

Centinaia, come sempre, le reazioni dei fan su Facebook. Molti i favorevoli, ma ci sono anche voci contrarie. “Si può presenziare al concerto e sarebbe un bel messaggio forte per gli amici emiliani. Sarebbe veramente una gran cosa”, commenta Danilo, mentre Luca scrive “Blasco caccia fuori il soldo allora!!!”; Guifux: “Perché, se li dai di tasca tua e in più fai il concerto ti sciupi?“; Luigi “puoi fare l’uno e l’altra! tiri fuori i tuoi soldi,e col concerto fai tirare fuori i soldi agli altri!”.

(da virgilio.it)