INGV: LA FAGLIAZIONE SUPERFICIALE PRODOTTA DAL TERREMOTO ENTEO DEL 26.12.2018, Mw 4.9

Il 26 dicembre 2018, alle ore 03:19 italiane si è verificato un terremoto di magnitudo Mw 4.9 localizzato sul fianco orientale dell’Etna ad una profondità inferiore di 1 km.

PROGETTO CASE E MAP: POSSIBILE CHIEDERE IL CAMBIO ALLOGGIO ENTRO IL 31 MARZO

Le richieste possono essere presentate da domani, venerdì 1 marzo, e fino al 31 marzo, con le modalità indicate nell’avviso pubblicato

GRADUATORIA DEFINITIVA PER ASSEGNAZIONE TEMPORANEA ALLOGGI PROGETTO CASE E MAP

E’ stata approvata la graduatoria definitiva relativa all’avviso pubblico per l’assegnazione temporanea di Moduli Abitativi Provvisori e di alloggi del Progetto CASE

FONDI TURISMO: PROLUNGATO AL 15 MARZO IL TERMINE PER RESTART FILONE C

Sono stati prorogati al 15 marzo i termini di presentazione delle domande per l’accesso ai fondi Restart

È stato pubblicato sul sito internet del Comune dell’Aquila l’avviso pubblico per l’accesso ai fondi destinati alla promozione di eventi e iniziative legate al decennale del terremoto del 6 aprile 2009.

In questo articolo viene descritto il lavoro di revisione delle localizzazioni ottenute con sistemi leggermente diversi da quelli usati nella Sala di Sorveglianza Sismica

Un terremoto di magnitudo ML 3.6 è avvenuto nella zona: 2 km SE Pizzoli (AQ), il 05-02-2019 allere ore 09:09:11 ad una profondità di 10 km.

Nel corso del 2018 la Rete Sismica Nazionale (RSN) dell’INGV ha localizzato 23180 terremoti sul territorio italiano e nelle zone limitrofe

Alle ore 00:03 italiane del 15 gennaio 2019 un evento sismico di magnitudo Ml 4.6 è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV

…ci piacerebbe incontrarLa per riuscire finalmente ad avere una risposta sul perché e sul come di questa operazione Sangritana

Il terremoto di magnitudo ML 4.1, avvenuto alle ore 00:50 italiane del 9 gennaio 2019 (ore 23:50 UTC dell’8 gennaio), si colloca nell’area di Piano Pernicana, sul versante nord-orientale dell’Etna nel comune di Linguaglossa

Continua lo sciame sismico e la paura intorno all’Etna. Un terremoto di magnitudo 3.5 è stato registrato dall’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia

Alle ore 19:37 italiane del 1 gennaio 2019, è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV un terremoto di magnitudo ML 4.2 (Mw 4.1)

Un terremoto di magnitudo ML 4.2 è avvenuto nella zona: 3 km W Collelongo (AQ), il 01-01-2019 alle ore 19:37:46, ad una profondità di 17 km.

Alle ore 03:19 italiane di oggi, 26 dicembre 2018, nel basso fianco sud-orientale dell’Etna, si è verificato uno dei terremoti più energetici mai registrati sul vulcano.

Il terremoto è a 5-6 km dalla costa ed è superficiale con una profondità stimata intorno a 1.2 Km. L’ubicazione dell’evento è molto simile a quella del terremoto del Catanese del 20 febbraio 1818.

Un terremoto di magnitudo ML 4.8 è avvenuto nella zona: 2 km N Viagrande (CT), il 26-12-2018 alle ore 03:19:14 (UTC +01:00) ora italiana ad una profondità di 1 km.

Lo tsunami è stato causato dalle frane sottomarine seguite a un’eruzione ad Anak Krakatau, un’isola vulcanica emersa 90 anni fa attorno al vulcano Krakatoa

Il Presepe Vivente di Camarda si caratterizza per il percorso itinerante, oltre 150 le comparse

Sono più di venti anni che i satelliti per l’Osservazione della Terra ci permettono di studiare i terremoti.

Conseguentemente, nel giorno ed orari sopra indicati, per i veicoli provenienti da Teramo, e diretti verso AQ/A25/RM, sarà disposta l’uscita obbligatoria allo Svincolo di San Gabriele/Colledara

Migliora la qualità della vita a Teramo che, con una crescita di sette posizioni, si posiziona al primo posto della classifica regionale e al 53esimo di quella nazionale; peggiora l’Aquila

Perché L’Aquila? Perché il Giro d’Italia è un evento che va oltre lo sport, è un fatto di costume che ha affiancato la storia del nostro Paese, soprattutto nei momenti difficili

Il settore Ricostruzione privata centro e frazioni rende noto che è stato pubblicato un elenco relativo ai rimborsi per il trasloco e il deposito dei mobili

L’AQUILA: CERCAVA DI ENTRARE IN CASA DELLA COMPAGNA, ARRESTATO 23ENNE PER STALKING

Personale della Squadra Volante ha tratto in arresto, d’intesa con il Sostituto Procuratore di turno, un giovane 23enne per stalking.

TERMINAL BUS ROMA: NO ALLO SPOSTAMENTO AD ANAGNINA, CONFERMATA TIBURTINA

L’Assemblea Capitolina ha approvato una mozione all’unanimità in cui si impegna la sindaca e la giunta a mantenere un terminal bus a Tiburtina

AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE TURISTICO NEL CRATERE AQUILANO: PUBBLICATA LA CIRCOLARE MISE

È stata pubblicata sul sito del Ministero per lo sviluppo economico (Mise) la circolare con la quale vengono definiti i termini e le modalità di accesso alle agevolazioni, previste dal decreto ministeriale 5 aprile 2018

L’AQUILA, DEMOLIZIONI: PROROGA CHIUSURA VIA XX SETTEMBRE FINO AL 3 DICEMBRE

L’ordinanza con cui è stata prolungata l’interdizione al traffico si è resa necessaria per la complessità degli interventi di demolizione dei fabbricati in questione, che hanno richiesto più tempi del previsto.

L’AQUILA: ARRESTATO PER DROGA NOTO COMMERCIANTE AQUILANO

La scorsa notte la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 56enne aquilano, noto imprenditore, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

L’AQUILA, FURTI IN ABITAZIONI: PRIMI ARRESTI

Il primo è stato fermato mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni di San Giacomo, quartiere preso di mira dai ladri nelle ultime settimane

L’AQUILA: APERTE ISCRIZIONI ASILI NIDO PER POSTI DISPONIBILI DA GENNAIO

L’ufficio per il Diritto allo studio rende noto che sono aperte le iscrizioni per l’ammissione alla frequenza negli asili nido comunali e in quelli privati autorizzati

L’AQUILA, DEMOLIZIONI: CHIUSURA VIA XX SETTEMBRE DAL 12 AL 22 NOVEMBRE ED ALTRE MODIFICHE ALLA VIABILITA’

Via XX settembre sarà chiusa al transito delle auto da lunedì 12 a venerdì 22 novembre

10 NOVEMBRE 1918: CENTO ANNI DAL TERREMOTO NELL’APPENNINO ROMAGNOLO

Il mio babbo mi ha raccontato che c’è stato un grosso terremoto qui a Santa Sofia nel 1918, il 10 novembre. Lui era al militare e gli hanno dato una settimana di congedo senza dirgli il motivo: quando è arrivato a Santa Sofia lo ha scoperto

TERMINAL BUS ROMA, E’ SCONTRO ISTITUZIONALE: BIONDI, “SE LA RAGGI NON VUOLE I PENDOLARI DALL’ABRUZZO NOI NON VOGLIAMO I RIFIUTI DA ROMA’

Se la sindaca Raggi non vuole i pendolari dall’Abruzzo, vorrà dire che la nostra regione non accoglierà più i rifiuti da Roma