PERDONANZA, LA PROTESTA: “BASTA PALCHI A RIDOSSO DELLA BASILICA DI COLLEMAGGIO”

CONDIVIDI

L’Aquila, 24 agosto 2012 – La lettera inviata da alcuni cittadini aquilani.
“Siamo alquanto indignati per la scelta inadeguata del posizionamento del palco a ridosso della facciata della Basilica di Collemaggio salvata dal terremoto e messa a dura prova dalle forti vibrazioni sicuramente innescate da tutti i concerti e discoteca previsti nel programma della Perdonanza Celestiniana.

Si rammenta che pre-terremoto era stato stabilito che non si sarebbero dovuti più effettuare concerti nelle immediate vicinanze della Basilica. Evidentemente gli interessi politico-economici di chi ci “comanda” vengono anteposte al patrimonio storico-artistico della città.

Tra l’altro la Perdonanza nasce come una festa religiosa e la chiesa della Basilica di Collemaggio ne è il simbolo e il luogo di preghiera di tutti i fedeli, pertanto sarebbe il caso che i concerti, che accompagnano l’evento religioso, vengano svolti in luoghi più appropriati”.