VIABILITÀ: NEVE SULLA A24 E A25

CONDIVIDI

spazzaneve_autostradaL’Aquila, 24 gen. – Un moderato abbassamento delle temperature, unito a cieli coperti e venti provenienti dal quadrante nordorientale, sta determinando in queste ore moderate precipitazioni nevose su Abruzzo e Lazio. In particolare nella giornata odierna sono in corso nevicate sulla A24, tra le uscite di Torano e San Gabriele/Colledara, e sulla A25, tra le uscite di Torano e Bussi/Popoli.

Nel corso della notte, nelle tratte sopraindicate, il perdurare di fenomeni nevosi potra’ determinare cumuli fino a oltre 10 cm. Nella mattinata di domani sabato 25 i fenomeni nevosi dovrebbero progressivamente diminuire di intensita’, passando da moderati a deboli, per esaurirsi nel corso della giornata di domenica, durante la quale e’ previsto nevischio misto a pioggia e locali schiarite.

Strada dei Parchi ha gia’ attivato il Piano Operativo per la gestione delle Operazioni Invernali, che prevede l’impiego di oltre 200 mezzi speciali antineve per lo spargimento dei fondenti (sali liquidi e solidi) e per lo sgombero della neve. Potranno inoltre essere adottate le procedure previste dal Piano Operativo, condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture territorialmente competenti, che prevedono i provvedimenti di regolazione del traffico pesante, con il fermo dei mezzi pesanti di peso superiore a 7,5 ton ed accumulo: tra Tivoli e Castel Madama, sull’A24 in direzione Teramo e presso la Barriera di Teramo in direzione Roma; sull’A25 nel tratto tra Villanova e Chieti in direzione Torano. Potrebbero rendersi necessari provvedimenti di regolazione traffico in ingresso in autostrada, con temporanee chiusure, finalizzate ad agevolare la pulizia della carreggiata ed all’adozione dei suddetti provvedimenti da parte delle Forze dell’Ordine.

Consigli ai viaggiatori. La societa’ Strada dei Parchi raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio avendo controllato sempre il perfetto stato di efficienza del veicolo e la regolare dotazione invernale di pneumatici termici o di catene a bordo, e dopo essersi informati sulle condizioni meteo e di viabilita’. Si raccomanda una guida prudente e a velocita’ moderata e si invitano i viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali: in caso di necessita’, montare le catene in condizioni di sicurezza, non sulla carreggiata; partire con piccoli generi di conforto a bordo, in particolare se si viaggia con bambini; non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso; adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono; porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile. (ASIpress)