STRADA DEI PARCHI: NEVE IN ARRIVO SU A24 E A25, METTETEVI IN VIAGGIO SOLO SE NECESSARIO

CONDIVIDI

Il Dipartimento della Protezione Civile informa che a partire dalle prime ore della mattina del 5 gennaio sono previste “nevicate su Marche, Abruzzo, settori orientali del Lazio, inizialmente al di sopra dei 500 – 700 metri, in progressivo abbassamento nel corso della giornata fino al livello del mare.

Sulle autostrade A24 ed A25 nei prossimi due giorni per le Regioni Abruzzo e Lazio:

PREVISIONI PER LA GIORNATA DI GIOVEDI’ 5 GENNAIO 2017

Mattina: possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Inizio delle precipitazioni intorno alle 6:00 del mattino ad iniziare dal versante orientale abruzzese in estensione alle zone interne nel corso della mattinata, quota neve inizialmente intorno ai 500-300 m in diminuzione nel corso della mattinata intorno ai 200-100 metri, centimetri di neve al suolo ovunque comprese tra i 2-10 in 6 ore. Venti moderati/forti dai quadranti orientali;
Pomeriggio/sera: possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100-0 metri. Gli accumuli maggiori al suolo sono previsti nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina – Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali;
Notte: possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100-0 metri, centimetri di neve al suolo compresi tra i 2-12 in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previste nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina – Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de’ Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque;

PREVISIONI PER LA GIORNATA DI VENERDI’ 6 GENNAIO 2017

Mattina: possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta le tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100-0 metri, centimetri di neve al suolo compresi fra i 5-12 in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previste nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara , Pescina – Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque;
Pomeriggio/sera: possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100-0 metri, al suolo tra i 5-10 centimetri in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previste nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina – Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque;
Notte: precipitazioni a carattere nevoso sull’intera tratta autostradale, ad eccezione delle tratte Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli, quota neve intorno ai 100-0 metri, centimetri al suolo compresi tra i 5-7 in 6 ore. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque.

Come stabilito dal Piano Operativo condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture territorialmente competenti e in funzione dell’effettiva evoluzione dei fenomeni nevosi, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione del traffico con il fermo dinamico dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate ed il loro accumulo. I mezzi antineve di Strada dei Parchi saranno operativi su tutto il tratto A24 e A25.

Strada dei Parchi consiglia ai Viaggiatori di non mettersi in viaggio sulle autostrade A24 ed A25, salvo che per motivi di urgenza e dopo essersi informati sulle effettive situazioni metereologiche in corso e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada.
Inoltre, si raccomanda prudenza ai conducenti e si invitano i Viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali:
• dotare il veicolo di catene a bordo o di pneumatici da neve;
• partire con piccoli generi di conforto a bordo in particolare se si viaggia con bambini;
• non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso;
• adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono;
• porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile;
• ascoltare Isoradio (103.3), RTL 102.5 o altre emittenti dedicate per gli aggiornamenti sulla effettiva evoluzione dei fenomeni meteorologici, al fine di poter scegliere eventuali percorsi alternativi.

Per le informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico e della viabilità si raccomanda di consultare il Televideo Rai e Mediavideo, di ascoltare i notiziari CCISS e Isoradio, di visitare il sito www.stradadeiparchi.it, la Pagine Facebook e Twitter ufficiali di Strada dei Parchi o chiamare il numero telefonico 840.042121.