GELO AQUILANO, DAI -10°C IN CITTÀ AI -30°C DI CAMPO FELICE

CONDIVIDI

Il gelo largamente preannunciato dai meteorologi si è abbattuto con puntualità anche sull’Abruzzo. Nell’aquilano, dopo la nevicata delle prime ore di lunedì, è stato il freddo a farla da padrone.

Le temperature minime di questa mattina, registrate dalla rete di stazioni meteorologiche dell’associazione Meteo Aquilano, hanno toccato i -10.5°C a L’Aquila e sono scese a valori ancora più bassi nei paesi limitrofi: -13°C a Scoppito, Preturo, Assergi e Cagnano Amiterno; -14.7°C a Roio e -15°C al Cermone.

Gelo siberiano sulle nostre montagne: la stazione di Meteo Aquilano a Campo Imperatore ha toccato i -18.5°C, mentre quella nella piana di Campo Felice ha registrato la minima di -29.7°C.

I dati delle 25 stazioni meteo sono disponibili in tempo reale alla pagina www.meteoaquilano.it/dati.php

COMMENTI