L’Aquila: si riduce ancora la ‘Zona Rossa’

CONDIVIDI

L’Aquila – Via Roma e via Paganica tornano ad essere parzialmente percorribili.

E’ stata infatti pubblicata l’ordinanza con la quale viene ulteriormente ridotta la zona rossa del capoluogo abruzzese, quella interdetta a causa dei gravi danni prodotti dal terremoto di due anni fa. Tale provvedimento e’ stato adottato in conseguenza della progressiva messa in sicurezza degli edifici pericolanti.

In particolare, via Roma e’ stata riaperta dalla rotonda di piazza d’Armi fino alla confluenza con via dei Marsi, poco al di sotto della chiesa di San Paolo di Barete. Fuori dalla zona rossa anche la vicina via Santa Croce. Di nuovo fruibile anche via Paganica, tra l’incrocio con via Garibaldi e quello con via dei Lombardi. Quest’ultima, insieme con via e arco dei Veneziani e via Caserma Angelini, e’ stata esclusa dalla zona rossa fino all’incrocio con via San Martino, che rimane interdetta. Torna di nuovo fruibile anche via Dragonetti, nella parte compresa tra corso Federico II-angolo piazza Duomo e via Rosso Guelfaglione.

(fonte: ASCA)