L’AQUILA: ANCORA UN FURTO NEGLI UFFICI COMUNALI

CONDIVIDI

furtoL’Aquila, 5 febbraio – Ancora un furto negli uffici del comune. Nella notte tra il 4 e il 5 febbraio i ladri si sono introdotti nella sede comunale di Villa Gioia. Sono stati presi di mira gli uffici della segreteria e del capo di gabinetto del sindaco Massimo Cialente. L’episodio segue di pochi giorni quello del furto negli uffici comunali di via Roma, avvenuto il 1 febbraio.

Si sospetta che non siano furti alla ricerca di denaro, ma di documenti, dato che in questi uffici (così come in quelli di via Roma) non ci sono oggetti di valore, ma molte pratiche di una certa importanza per il Comune.

Tra l’altro sia negli uffici di Villa Gioia che in quelli di Via Roma non sono presenti sistemi di sicurezza.

Il sindaco Cialente ha dichiarato: “Hanno messo le mani sui fascicoli delle nostre aziende e in particolare dell’Asm.

Ieri avevano rubato nella sede dell’azienda, è evidente che qualcosa sta succedendo.”

E poi ha aggiunto: “O c’è il problema della discarica oppure, visto che ho chiesto una commissione d’indagine, qualcuno cerca un documento che non ‘deve’ uscire.

Rispetto al furto di via Roma penso che sia una coincidenza, mentre non lo è con il furto alla sede Asm”.