PAPA FRANCESCO AD AGOSTO A L’AQUILA E SUL GRAN SASSO

CONDIVIDI

Papa__FrancescoPapa Francesco potrebbe far visita a L’Aquila tra il 10 ed il 12 agosto. Nulla di eccessivamente formale e pomposo, ma una «toccata e fuga». Le indiscrezioni negli ambienti religiosi parlano di due visite, a L’Aquila e sul Gran Sasso, in un’unica giornata.

di Alberto Orsini, da AbruzzoWeb – L’AQUILA – “Le sofferenze dell’Aquila sono nel mio cuore”, aveva scritto, e Papa Francesco arriverà nel capoluogo abruzzese tra meno di due settimane.

Mancano, come è normale, conferme ufficiali, ma negli ambienti religiosi, del volontariato e delle istituzioni del capoluogo sta cominciando a rafforzarsi sempre più l’indicazione di una prossima, prima e storica visita del pontefice che ha sostituito il dimissionario Benedetto XVI.

È già spuntata una data, da scegliere nel trittico 10, 11 e 12 agosto (sabato, domenica o lunedì), e questa notizia conferma l’indiscrezione già anticipata da AbruzzoWeb lo scorso 7 luglio, appresa in quel caso da fonti ecclesiali romane.

Anche l’itinerario tracciato allora trova oggi conferma e può considerarsi praticamente definitivo, ovviamente a scanso di fuoriprogramma che, nei primi mesi di ministero petrino, papa Bergoglio ha già dimostrato di poter decidere in qualsiasi momento.

Concentrata in un’unica giornata, la visita si svolgerà in due tappe.

In primis il passaggio a San Pietro della Ienca, il santuario in cima ai monti che era uno dei luoghi preferiti di meditazione e preghiera di Giovanni Paolo II, che scappava sul Gran Sasso ogni volta che poteva, almeno 100 le visite non ufficiali scoperte, alcune delle quali, in gioventù, anche solo per sciare.

Poi la seconda tappa, più delicata e dolorosa:


la visita nel centro storico del capoluogo di regione, ancora segnato dalle ferite del terremoto del 6 aprile 2009. [Continua a leggere su AbruzzoWeb]