L’AQUILA, VORAGINE FONTANA LUMINOSA: INUTILE LA PEZZA, TERRENO CONTINUA A CEDERE

CONDIVIDI

P1000184

L’Aquila, 29 aprile 2014 – In un articolo precedente avevamo documentato con alcune foto la voragine che si era aperta nel periodo pasquale alla Fontana Luminosa, indicando anche le varie crepe che si individuavano intorno, che avrebbero dovuto far riflettere sul movimento in corso nel terreno.

La rapida risposta del Comune dell’Aquila è stata di coprire alla meglio la voragine, nascondendo velocemente l’effetto e non preoccupandosi della causa che aveva provocato quell’inconsueto, e non trascurabile, cedimento del terreno.

E mentre su Facebook le ipotesi si moltiplicano, passando dal buco nero alle interazioni fra universi paralleli, che comportino la distruzione della materia nel punto di intersezione, il terreno nei dintorni della voragine continua ad assestarsi, con nuovi cedimenti chiaramente visibili da un rapido confronto fra le foto precedenti e le attuali.

Consigliamo, al Comune dell’Aquila, di approfondire le cause del dissesto geologico, invece che continuare tamponare alla buona con il terriccio.

Nella gallery (che potrebbe richiedere qualche secondo per il caricamento) è possibile utilizzare la funzione SlideShow (SL) o cliccare su FullScreen (FS) per una visualizzazione a schermo pieno.