Ricostruzione: la STM risponde ai quesiti degli ingegneri

CONDIVIDI

Fornire chiarimenti sulla presentazione delle richieste di contributo e risolvere definitivamente i dubbi dei tecnici e dei professionisti con l’obiettivo di accelerare il processo di ricostruzione. Questo il tema della riunione tecnica organizzata dalla Struttura tecnica di Missione con la collaborazione della Federazione regionale dell’Ordine degli ingegneri d’Abruzzo, Cineas e Reluis, che si e’ svolta ieri presso la caserma della Guardia di Finanza all’Aquila.

Nel corso del dibattito, i relatori hanno risposto a oltre 60 quesiti sulle richieste di contributo, individuati per tipologie di argomenti, selezionati tra gli oltre 150 pervenuti nei giorni scorsi alla Stm da parte degli ingegneri e dei tecnici comunali. Tutti i quesiti con le relative risposte saranno pubblicati nei prossimi giorni.