VIDEO: ISOLE SALOMONE, TERREMOTO M.8 E TSUNAMI, VITTIME E VILLAGGI DISTRUTTI

CONDIVIDI

Una violenta scossa di magnitudo 8 è stata registrata nell’oceano Pacifico al largo delle isole Santa Cruz, nell’arcipelago delle Salomone. Almeno 5 persone sono morte a causa dello tsunami causato dal sisma.

Il forte terremoto ha fatto tremare la zona alle 12:12 ora locale (le 2:12 di notte in Italia). Il sisma ha avuto ipocentro a soli 5,8 km di profondità ed ha provocato uno tsunami che ha distrutto villaggi costieri ad ovest e a sud di Lata. Testimoni parlano di una pista di atterraggio a Lata coperta dall’acqua.

Aggiornamento 7 feb. 2013: E’ salito a nove morti il bilancio del sisma di magnitudo 8.0, seguito da tsunami, che ha colpito ieri le isole Salomone, ma vi sono ancora molti dispersi. Almeno 4.500 persone sono rimaste senza tetto e 700 abitazioni sono state distrutte, ha riferito oggi la televisione noezelandese.



2013-02-06_salomone