TERREMOTO: TREMA ANCORA L’EMILIA, NELLA NOTTE SCOSSA MAGNITUDO 4.3

CONDIVIDI

12 giugno 2012 – Un terremoto di magnitudo (Ml) 4.3 è avvenuto alle ore 03:48:36 italiane ed è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico “Pianura Padana Emiliana”, a una profondità di 10.8km.

L’epicentro è stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica tra le province di Mantova, Reggio Emilia e Modena. Paura tra le popolazioni ma nessun danno registrato. Otto gli eventi sismici nella notte, comprese fra 2.1 gradi e 3.0 della scala Richter.

L’evento sismico è stato chiaramente avvertito dalla popolazione, in particolare nella provincia di Modena. Dalle verifiche effettuate dalla Sala situazione Italia del dipartimento della Protezione civile, non risultano al momento danni a persone o cose.


Comuni entro i 10Km:
MOGLIA (MN), FABBRICO (RE), REGGIOLO (RE), ROLO (RE), CARPI (MO), NOVI DI MODENA (MO)
Comuni tra 10 e 20km: GONZAGA (MN), PEGOGNAGA (MN), QUISTELLO (MN), SAN BENEDETTO PO (MN), SAN GIACOMO DELLE SEGNATE (MN), SUZZARA (MN), CAMPAGNOLA EMILIA (RE), CORREGGIO (RE), NOVELLARA (RE), RIO SALICETO (RE), SAN MARTINO IN RIO (RE), BASTIGLIA (MO), CAMPOGALLIANO (MO), CAVEZZO (MO), CONCORDIA SULLA SECCHIA (MO), MEDOLLA (MO), MIRANDOLA (MO), SAN POSSIDONIO (MO), SAN PROSPERO (MO), SOLIERA (MO)