PREVISIONE TERREMOTI: COMUNICATO DELLA PROTEZIONE CIVILE

CONDIVIDI

previsione-terremoto-01La Protezione Civile, ha diffuso, attraverso il suo sito ufficiale un comunicato volto a precisare ancora una volta l’impossibilità di prevedere eventi sismici. Ecco testo integrale:

A seguito degli innumerevoli allarmi che circolano sul web e previsioni attribuite a siti che non esistono, in occasione dello scorso terremoto avvenuto in Toscana la Protezione Civile ha diffuso un comunicato che, almeno allo stato attuale, deve e resterà valido per diverso tempo. Per questo, invitiamo la popolazione della Sicilia a prenderne atto in maniera fedele, senza cercare altrove metodi per prevedere i terremoti: la Prevenzione, almeno per il momento, risulta l’unica arma per prevenire i disastri. Di seguito lo stesso comunicato.

Si rammenta che lo stato attuale delle conoscenze scientifiche non consente di stabilire quante scosse e di quale intensità potranno ancora interessare la stessa area. Si ricorda che forti terremoti sono comunemente accompagnati da altre scosse, ma ogni previsione che indichi con precisione data, ora e luogo, nonché magnitudo di futuri eventi è priva di ogni fondamento.

Nelle aree attualmente interessate dai fenomeni sismici, massima attenzione deve essere dedicata alla verifica delle condizioni di sicurezza degli edifici che hanno subito il terremoto e, in particolare, delle strutture strategiche, di quelle più antiche e vulnerabili, monumentali e di culto, e di tutte quelle che mostrano lesioni e danneggiamenti.