TERREMOTO E TANGENTI: REVOCA MISURE CAUTELARI, QUADRO INDIZIARIO CONFERMATO

CONDIVIDI

Lcantiere_terremoto_centro_puntellamentia Procura della Repubblica dell’ Aquila, ha chiesto la revoca delle misure cautelari nell’ambito dell’inchiesta “Do ut des”, culminata l’8 gennaio scorso con quattro arresti ai domiciliari per presunte tangenti negli appalti della ricostruzione post-sisma.

Lo comunica una nota firmata dallo stesso Procuratore della Repubblica dell’Aquila, Fausto Cardella, nella quale si sottolinea che la richiesta avviene “pur in presenza di un confermato quadro indiziario”. (ANSA)