METEO NEVE: ECCO LE MAPPE AGGIORNATE, PREVISTA FINO A 1 METRO IN ABRUZZO

CONDIVIDI

neve-italia-dettaglio-abruzzo-molise-gargano-campania

26 novembre 2015 – Il ciclone F3 che interesserà il nostro Paese almeno fino a Venerdì 27 novembre, oltre a portare temporali, mareggiate e nubifragi sulle nostre regioni centro-meridionali, riempirà di neve, copiosa e abbondante, gli Appennini.

Nevicherà abbondantemente in Abruzzo sopra i 500 metri, sul Gargano sopra i 5/600 metri, sull’Appennino campano sopra gli 800/900 metri, oltre i 1000/1300 metri sull’Appennino meridionale.
Ci concentreremo ora proprio sulle nevicate abbondanti attese al Centro-Sud, in particolare in Abruzzo, Molise e Campania, come mostrato nella mappa qui sopra. Ma ecco il dettaglio.
ABRUZZO: neve via via più copiosa e abbondante nel corso delle ore, con accumuli stimati vicini ai 100 cm tra oggi e domani. La neve si presenterà sotto forma di tormenta su gran parte del settore montuoso della regione e cadrà a quote via via più basse e fin sopra i 500 metri o localmente a quote inferiori nella notte.
MARCHE: sulle Marche la neve cadrà in provincia di Ascoli Piceno, localmente anche sul Maceratese con accumuli non superiori ai 10-20 cm e a quote anche qui fin sopra i 500 metri entro la notte.

MOLISE: neve copiosa anche sul Molise, stimati dai 40 ai 70 cm in questi due giorni, probabilmente anche di più. I fiocchi cadranno al di sopra dei 500 metri.
PUGLIA: qui la neve cadrà sui rilievi del Gargano sopra i 500 metri e sarà copiosa anche su queste zone, fino a 50 cm.

CAMPANIA: neve sull’Appennino Avellinese, Beneventano e Casertano al di sopra dei 900 metri, localmente a quote anche inferiori e con accumuli non superiori ai 30/40 cm.
CALABRIA: neve sui monti calabresi a quote superiori ai 1000/1300 metri e con accumuli non superiori ai 20/30 cm.

nevegiovedìore18

nevevenerdìmattina