TERREMOTO CENTRO ITALIA: DUE SCOSSE NELLA NOTTE, TORNA LA PAURA MA NESSUN DANNO

arquata_191016

19 ottobre 2016 Continua a tremare la terra nelle zone del sisma dello scorso 24 agosto.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata registrata nella notte tra Marche, Umbria e Lazio. In base ai rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma, alle 2:52, ha avuto ipocentro a 9 km di profondità ed epicentro 7 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 13 da Accumoli (Rieti). Non si segnalano danni o crolli.

Tre ore dopo, alle 5.54, sempre nella stessa zona, è stata avvertita una nuova scossa di magnitudo 2.1, a una profondità di 11 chilometri, con epicentro a soli 2 chilometri da Amatrice e 7 da Accumoli.

Comuni entro 20 km dall’epicentro (scossa delle 02.52)

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat 2011).
Comune Prov Dist Pop
Arquata del Tronto AP 7 1287
Montegallo AP 9 573
Castelsantangelo sul Nera MC 11 310
Norcia PG 12 4915
Montemonaco AP 13 635
Accumoli RI 13 653
Acquasanta Terme AP 15 3050
Ussita MC 17 420
Montefortino FM 17 1214
Preci PG 17 757
Visso MC 18 1180

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
42 Km a W di Teramo (54294 abitanti)
46 Km a E di Foligno (56045 abitanti)
53 Km a N di L’Aquila (66964 abitanti)
55 Km a NE di Terni (109193 abitanti)
76 Km a E di Perugia (162449 abitanti)
82 Km a W di Montesilvano (50413 abitanti)
89 Km a W di Pescara (117166 abitanti)
92 Km a NW di Chieti (51484 abitanti)
93 Km a S di Ancona (100497 abitanti)
99 Km a NE di Guidonia Montecelio (81447 abitanti)

COMMENTI 

Tags: ,