RECUPERATI DUE ESCURSIONISTI SUL GRAN SASSO

CONDIVIDI

Due escursionisti sono stati recuperati ieri pomeriggio sul Gran Sasso. I due, un uomo e una donna, entrambi aquilani, stavano effettuando una escursione nella zona di Monte Camicia, a quota 2.000 metri.

Mentre erano in fase di rientro i due si sono spostati in una zona molto impervia da cui, a causa anche della neve alta accumulata dal vento, non sono riusciti più a riemergere.

Sono stati chiamati i vigili del fuoco dell’Aquila che hanno immediatamente allertato l’elicottero di Pescara.

Le condizioni metereologiche perfette hanno permesso all’elicottero dei vigili del fuoco di avvicinarsi ai due escursionisti, ma le condizioni del terreno non hanno permesso al velivolo di atterrare.

I due sono stati recuperati Intorno alle 16.30 con il verricello e riportati a valle, in buone condizioni di salute.

COMMENTI