Maria Luisa Busi oggi a L’Aquila col libro “Brutte notizie”

CONDIVIDI

“C’e’ un’Italia da cartolina, dove si mangia bene e i problemi non esistono o, alla peggio, si risolvono da soli. E c’e’ poi un’altra Italia fatta di poverta’ emergenti o consolidate, di disoccupazione e precariato, di mercificazione delle donne, di conflitti d’interesse, di uso politico dei media.”.

Queste le parole con cui Maria Luisa Busi introduce il libro “Brutte notizie” (editrice Rizzoli), che la giornalista presentera’ oggi a L’Aquila.

Dopo le divergenze col direttore Augusto Minzolini e le polemiche sulla mistificazione da parte del TG1 delle notizie sul post-terremoto aquilano (leggi gli articoli), la Busi un anno fa aveva lasciato il telegiornale della prima rete Rai.

Oggi la giornalista torna a L’Aquila con un libro che affronta i temi dei precari, l’Alitalia, gli imprenditori costretti a chiudere, la mercificazione della donna e ovviamente la situazione degli aquilani nel post sisma. Nella descrizione del libro scrive: “una giornalista dovrebbe avere il diritto (e il dovere) di raccontare tutto questo. Ma da noi non funziona più così.”.

L’appuntamento e’ fissato per le ore 18 presso la biblioteca di piazza d’Arti, in via Ficara.